Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

Curiosità impianto audio


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Ciao ragazzi, sto cercando di apprendere il funzionamento di un impianto audio per evitare di comprare prodotti sovradimensionati che non userei al massimo ma che mi costerebbero un occhio della testa.

Per ora ho capito che le casse hanno una potenza limite che possono reggere e questa potenza gli viene fornita dall'amplificatore che quindi non va preso da 10000W poiché le brucerebbe subito.

La potenza dell'ampli viene suddivisa nei vari canali in modo uguale giusto? Mi spiego, se ho un ampli da 500w 2 canali e metto un woofer e un tweeter ad ogni canale (tralasciando gli ohm) questi si smezzeranno a loro volta i 250w che ricevono?

Poi la cosa che mi ha incuriosito molto ma che non ho capito benissimo è l'utilizzo dei crossover, o meglio, ho capito che servono ad indirizzare le giuste frequenze agli altoparlanti che riescono ad esprimerle meglio quindi per esempio gli alti ai tweeter, i medi ai midwoofer e i bassi ai woofer, ma non ho capito come smezzano la potenza tra le due casse collegate.

Visto che nel caso di un impianto a due vie hanno un input (amplificatore) e due output (woofer e tweeter) se mando 250w di input il crossover come li smezza tra i due output visto che presumibilmente il woofer ne può sopportare di più del tweeter?

Ora avrò fatto inorridire parecchi esperti con questi discorsi da profano ma vi sarei molto grato se mi aiutasse a capire e spero di aver aperto un topic interessante visto che di simili non ne ho trovati.

Buona serata  |046|


  • a Wilvio piace questo

#2
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Il discorso è abbastanza ampio...

 

Per potenza in watt che tu citi sono relativi alla tenuta in potenza, il picco massimo che un ampli può fornire oppure gli altoparlanti possono reggere, una cassa da 100 w o due casse da 50 w l'una collegate in parallelo danno sempre 100 w totali di tenuta in potenza, se i wattaggi -che sono sempre comunque realativi alla tenuta in potenza-  sono differenti avrai una cassa che regge, prima di subire eventuali danni, tot di potenza e l'altra qualcosa in più o in meno.

 

Il crossover, o rete di filtraggio, non è altro che un semplice circuito che, attraversato da un segnale musicale a tutto spettro, è in grado di farne passare inalterata una certa porzione e di attenuarne un’altra.

Il crossover ha due obiettivi (due soli, ma basilari):
1- Evitare la rottura meccanica dell’altoparlante filtrato
2- Ottimizzarne la risposta in frequenza (migliorare cioè la sua qualità di riproduzione)

Nella pratica si utilizzano come filtri quasi solo ed esclusivamente condensatori sui tweeter, per evitare che si fulminino dopo 2 secondi che li colleghi.

 

Con i crossover non si parla di dimezzamento di potenza ma di "taglio" di freq.

Sub, woofer, midrange generalmente sono a cono, i tweeter a cupola. Gli altoparlanti a cupola hanno questa forma per riprodurre la bassa lunghezza d'onda con relativa poca escursione e basso consumo di corrente, woofer e compagnia bella riproducono alta lunghezza d'onda che necessita di escursione e capacità di smaltire molta corrente.

 

Il tutto è ovviemtne mooolto sintetico, spero di averti aiutato un po a capire  :)


352rz8g.jpg


#3
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Il discorso è abbastanza ampio...
 
Per potenza in watt che tu citi sono relativi alla tenuta in potenza, il picco massimo che un ampli può fornire oppure gli altoparlanti reggono, una cassa da 100 w o due casse da 50 w l'una collegate in parallelo danno sempre 100 w totali di tenuta in potenza, se i wattaggi -che sono sempre comunque realativi alla tenuta in potenza-  sono differenti avrai una cassa che regge, prima di subire eventuali danni, tot di potenza e l'altra qualcosa in più o in meno.
 
Il crossover, o rete di filtraggio, non è altro che un semplice circuito che, attraversato da un segnale musicale a tutto spettro, è in grado di farne passare inalterata una certa porzione e di attenuarne un’altra.
Il crossover ha due obiettivi (due soli, ma basilari):
1- Evitare la rottura meccanica dell’altoparlante filtrato
2- Ottimizzarne la risposta in frequenza (migliorare cioè la sua qualità di riproduzione)
Nella pratica si utilizzano come filtri quasi solo ed esclusivamente condensatori sui tweeter, per evitare che si fulminino dopo 2 secondi che li colleghi.
 
Con i crossover non si parla di dimezzamento di potenza ma di "taglio" di freq.
Sub, woofer, midrange generalmente sono a cono, i tweeter a cupola. Gli altoparlanti a cupola hanno questa forma per riprodurre la bassa lunghezza d'onda con relativa poca escursione e basso consumo di corrente, woofer e compagnia bella riproducono alta lunghezza d'onda che necessita di escursione e capacità di smaltire molta corrente.
 
Il tutto è ovviemtne mooolto sintetico, spero di averti aiutato un po a capire  :)


Ti ringrazio molto per la risposta, peró ancora non ho capito come viene gestita dal crossover la potenza invatagli dall’ampli. Cioè, ho un woofer (100 watt rms) e un tweeter (50 watt rms) collegati ad un crossover che a sua volta è collegato ad un ampli che manda su quel canale 150 watt. Ora visto che le casse non sono in grado di limitare la potenza in entrata in quanto sono mezzi passivi, i crossover tagliano le frequenze e non le potenze, come vengono smistati questi 150 watt tra woofer e tweeter? Se venissero semplicemente smezzati romperei il tweeter in quanto gli manderei 75 watt giusto?
Grazie ancora ;)

#4
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Esatto, il crossover non limita, generalmente si collegano in parallelo e la potenza viene divisa per gli altoparlanti, il woofer non avrebbe problemi, il tweeter faticherebbe non poco, probabilmente friggerebbe dopo un po, ovviamente il tutto è teorico, se non metti sempre l'ampli a palla non manderai 75w al tweeter quindi reggerebbe.


  • a SchwarzMini e Bighibo piace questo

352rz8g.jpg


#5
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Esatto, il crossover non limita, generalmente si collegano in parallelo e la potenza viene divisa per gli altoparlanti, il woofer non avrebbe problemi, il tweeter faticherebbe non poco, probabilmente friggerebbe dopo un po, ovviamente il tutto è teorico, se non metti sempre l'ampli a palla non manderai 75w al tweeter quindi reggerebbe.

Perfetto questo era il mio dubbio fondamentale  |072|

Allora ti chiedo una curiosità, mi piacerebbe un impianto hertz e ho visto che vendono su amazon vendono il kit dsk 165.3 composto da due midwoofer, due tweeter e due crossover a 85€ e mi sembra ottimo.

I tweeter (hertz DT 24.3) sopportano una potenza di 80 W di picco, i midwoofer sono gli hertz DV 165.3 e sul retro ci sta scritto 120 W senza specificarne il tipo.

Supponendo i 120w siano di picco gli rms dovrebbero essere 60 W quindi andrei ad avere su quel canale un limite di sopportabilità tra tweeter e midwoofer di 100w giusto? Ora nella descrizione del kit ci sta scritto potenza max 160W senza specificare se per il tweeter o per il woofer quindi io vorrei capire come scegliere l'ampli indipendentemente da cosa dice la descrizione ma dalle caratteristiche delle casse.

Scusa se ti rompo ma mi interessano molto queste cose e mi piacerebbe capirle bene per poter fare da solo la scelta dei componenti che è la parte più bella dopo il montaggio  |072|



#6
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Tranquillo siamo qui per questo :)

 

Come valore da tenere "buono" sono sempre i watt rms che sono quelli reali, di solito scrivono sempre i watt di picco per ragioni commerciali, piu il numero è alto... :D

Se i tweeter hanno 80w di picco e circa 40 rms, i woofer 60w rms potresti prendere un ampli che generi circa 40w rms, possono sembrare pochi ma i numeri da soli sono una piccola parte, un buon ampli da 40w rms che li eroga costantemente e regolari rendono molto piu di un valore piu alto ma non pulito, non costante.

 

Io ho un impianto con tutti componenti coral da circa 40w rms, anteriore woofer da 165, tweeter da 80 e supertweeter nei montanti con crossover elettronico passivo, dietro ho lasciato la casse originali collegate all'autoradio e un sub nel bagagliaio, il tutto alimentato da un ampli coral da 40w rms x4, due canali per l'anteriore e i due al sub ponticellati, ti garantisco che si sente benissimo nonostante la poca potenza, la differenza reale è data dalla qualità dei componenti piu che dalla potenza presa come solo riferimento ;)


352rz8g.jpg


#7
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Tranquillo siamo qui per questo :)

 

Come valore da tenere "buono" sono sempre i watt rms che sono quelli reali, di solito scrivono sempre i watt di picco per ragioni commerciali, piu il numero è alto... :D

Se i tweeter hanno 80w di picco e circa 40 rms, i woofer 60w rms potresti prendere un ampli che generi circa 40w rms, possono sembrare pochi ma i numeri da soli sono una piccola parte, un buon ampli da 40w rms che li eroga costantemente e regolari rendono molto piu di un valore piu alto ma non pulito, non costante.

 

Io ho un impianto con tutti componenti coral da circa 40w rms, anteriore woofer da 165, tweeter da 80 e supertweeter nei montanti con crossover elettronico passivo, dietro ho lasciato la casse originali collegate all'autoradio e un sub nel bagagliaio, il tutto alimentato da un ampli coral da 40w rms x4, due canali per l'anteriore e i due al sub ponticellati, ti garantisco che si sente benissimo nonostante la poca potenza, la differenza reale è data dalla qualità dei componenti piu che dalla potenza presa come solo riferimento ;)

Vediamo se sono un buon alunno  |072|

Se prendessi un ampli SONY XMN1004 e collegassi ad un canale il fronte anteriore destro ad un altro canale il fronte anteriore sinistro e collegassi il subwoofer con un ponte che unisce i due canali rimanenti dovrei avere 70 w per canale sull'anteriore e 175 sul sub giusto? (https://www.sony.it/...i-auto/xm-n1004)



#8
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Non è scritto ma direi che sono watt di picco, comunque si la proporzione è questa, da quanto capisco dal sito in configurazione 3ch avresti 70w x2  e 175w ponticellati di picco, rms siamo circa a metà, piu che suff per un ottimo ascolto :)


352rz8g.jpg


#9
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Non è scritto ma direi che sono watt di picco, comunque si la proporzione è questa, da quanto capisco dal sito in configurazione 3ch avresti 70w x2  e 175w ponticellati di picco, rms siamo circa a metà, piu che suff per un ottimo ascolto :)

Da quello che ho letto qua (https://www.sony.it/.../specifications) dovrebbero essere già 70 watt sms però smezzati tra le due casse sono 35 a testa ed entrambe dovrebbero reggere. Ti ringrazio moltissimo per l'aiuto mi hai aiutato un sacco, appena avrò qualche soldino proverò questa configurazione che non dovrebbe costare neanche un'esagerazione.

Grazie ancora  |072|  |072|  |072|



#10
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Ma figurati per così poco :)

 

Si ho letto adesso, 70w x4 rms, fin troppi per un ascolto "umano" |069| |069| |069|

 

Vai tra per la mini è la configurazione migliore ;)


352rz8g.jpg


#11
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco

Ma figurati per così poco :)

 

Si ho letto adesso, 70w x4 rms, fin troppi per un ascolto "umano" |069| |069| |069|

 

Vai tra per la mini è la configurazione migliore ;)

Curiosità delle 3:06  |069|

Se volessi cambiare anche le casse dietro, e decidessi di prendere questo kit, mi converrebbe amplificare le due casse dietro collegandole rispettivamente ai canali destro e sinistro? Così ogni cassa dovrebbe ricevere 23 watt più o meno.

A me piace sentire la musica a volume moooolto alto e non vorrei che andrei a perdere parecchio se vado ad amplificare sugli stessi canali anche le posteriori.

Usando invece un canale solo per il posteriore andrei ad avere 35w per cassa e 70w per il sub e questa credo sia la configurazione migliore.

Purtroppo ancora non riesco a capire quanti watt servono per un ascolto decente |061|

Imparerò provando  |043|

Grazieeeee e buona notte ;)



#12
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Mah io non le ho amplificate, tu siedi davanti, quelle posteriori ti porterebbero via il piacere di sentire musica proprio dove sei tu, inoltre essendo grosse darebbero praticamente solo basse freq. con risultato di coprire un po il sub, io le ho collegate direttamente all'autoradio giusto per non avere un vuoto totale ma nulla piu, poi bisogna provare e sentire come ti piace di piu.


352rz8g.jpg


#13
Bighibo

Bighibo

    MINIlover

  • Utente VIP
  • 224 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Colore:
    Hyper Blue Metallic A28
  • Tetto:
    Bianco
Bisognerà provare un po di combinazioni allora 😄

#14
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17638 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

Eh si provare e riprovare poi vedi - o meglio senti- come ti piace di  piu |072|


  • a Bighibo piace questo

352rz8g.jpg






Google+