Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

Codice della Strada e Riforma 2007


  • Per cortesia connettiti per rispondere
59 risposte a questa discussione

#21
microelle

microelle

    MINIpilota

  • Utente
  • 2416 messaggi
  • Città:
    ROMA
  • Immatricolazione:
    30- 9-2005
Bella domanda mr.Dasnt!!! e quello che mi chiedo anche io...ma non credo che esista un'autodisciplina che sarebbe auspicabile, quindi le norme e le sanzioni saranno sempre più pesanti e per forza di cose arriverrano ad essere assurde e inique

#22
Dasnt®

Dasnt®

    MINIstro

  • Utente
  • 5325 messaggi
  • Città:
    S.Maria di Castellabate
  • Immatricolazione:
    4-10-2012
...come mai questo solo in ITALIA???
...in altri posti sembra che il tutto và meglio o sbaglio???

D

Immagine inserita
dasntlmm@yahoo.it

#23
Luxor16

Luxor16

    MINIstro

  • Bannato
  • 3594 messaggi
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Colore:
    Absolute Black Metallic B11
nn sbagli!
[img]http://img294.imageshack.us/img294/840/luxor16bydirakv4bo0ft0.gif[/img]



Duecentodieci cavalli: Non pochi.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano: Interessante.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano di una Mini: Esaltante.

#24
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17632 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851
io credo che ovviamente tutto dovrebbe iniziare dalla testa degli italiani al volante ma per aiutare gli automobilisti a guidare meglio sono del parere che il miglior metodo sia battere la batecca sulle dita ovvero una maggior presenza di agenti sulla strada che rincorre e ferma all'istante il trasgressore,che lo guardi negli occhi e gli faccia capire che ha sbagliato.
solo cosi' si puo' migliorare,non che il brillo con l'x5 intestata alla ditta se ne freghi del tutor tanto la multazza arriva alla ditta,paga il doppio perche non dichiara che guidava e cosi'0 facendo puo' andare a 220 all'ora sbattendosene di tutti. oppure superare da destra,andare a zig zag ecc. solo se le pattuglie in borghese ti fermano e ti fanno il culo nel momento giusto si potra' dire che tutti impareranno ma cosi' come sono le cose oggi è come sempre il brutto dell'italia un paese di furbi.......

352rz8g.jpg


#25
Suprex

Suprex

    MINIstro

  • Utente
  • 11952 messaggi
  • Città:
    Acqui Terme
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    11/5/2004
  • Colore:
    Indi Blue Metallic 862

...come mai questo solo in ITALIA???

...in altri posti sembra che il tutto và meglio o sbaglio???
D



.....sei sicuro??
....se ti riferisci alle sanzioni è peggio! Parlo della Svizzera e della Germania.
In Francia è capitato ad un mio amico di esser multato per eccesso di velocità.........2 le alternative, o pagare subito o sequestro del veicolo.


Immagine inserita
Aggiungere potenza ti rende più veloce in rettilineo; aggiungere leggerezza ti rende più veloce ovunque. - Colin Chapman

#26
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Admin
  • 31775 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero
Gi altri paesi vanno meglio perché in genere sono molto più severi. In alcuni posti se non erro superare i limiti può costare fino a 2000 euro. In altri un giorno in gattabuia.
Favorevole a esami più severi del parcheggino, inversione, e svolta a sinistra. Personalmente ritengo di avere imparato a guidare solo dopo aver preso la patente. Dovrebbe essere il contrario. E per imparare a guidare non intendo imparare a partire in salita o a cambiare marcia, ma avere la chiara cognizione delle situazioni che si incontrano per la strada. Ce ne sono molte pericolosissime di cui un neopatentato nemmeno si accorge, perché gli manca semplicemente esperienza.
Adeguare il codice e le strade (ove possibile) ai giorni nostri, e stangare chi sbaglia. Questo può essere un inizio secondo me.

jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#27
Suprex

Suprex

    MINIstro

  • Utente
  • 11952 messaggi
  • Città:
    Acqui Terme
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    11/5/2004
  • Colore:
    Indi Blue Metallic 862

italia un paese di furbi.......



hai fatto centro....è un problema di latitudine, più si sale e meno fanno i "furbetti".

Immagine inserita
Aggiungere potenza ti rende più veloce in rettilineo; aggiungere leggerezza ti rende più veloce ovunque. - Colin Chapman

#28
Minista

Minista

    MINIstro

  • Utente VIP
  • 19450 messaggi
  • Città:
    Napoli
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    30/03/2004
  • Colore:
    Cosmos Black Metallic 303
  • Tetto:
    Bianco

Gi altri paesi vanno meglio perché in genere sono molto più severi. In alcuni posti se non erro superare i limiti può costare fino a 2000 euro. In altri un giorno in gattabuia.
Favorevole a esami più severi del parcheggino, inversione, e svolta a sinistra. Personalmente ritengo di avere imparato a guidare solo dopo aver preso la patente. Dovrebbe essere il contrario. E per imparare a guidare non intendo imparare a partire in salita o a cambiare marcia, ma avere la chiara cognizione delle situazioni che si incontrano per la strada. Ce ne sono molte pericolosissime di cui un neopatentato nemmeno si accorge, perché gli manca semplicemente esperienza.
Adeguare il codice e le strade (ove possibile) ai giorni nostri, e stangare chi sbaglia. Questo può essere un inizio secondo me.


 

ClapClap

Socio LMM num 012


#29
microelle

microelle

    MINIpilota

  • Utente
  • 2416 messaggi
  • Città:
    ROMA
  • Immatricolazione:
    30- 9-2005
Ma dalle vostre parti esistono quei cosi a quattroruote, chiamate microcar? A roma vanno di moda tra i quattordicenni in su', si considerano degli strafighi...una settimana fà hanno bloccato una piazza con il loro ciarpame a quattroruote, parcheggiate è dire un fatto di senso compiuto...precisamente erano a motore spento e ferme...traffico bloccato, alle imprecazioni degli automobilisti, i possessori rispondevano scocciati...
 

Il tutto non si svolgeva in periferia degradata ma nelle zone abbienti con un elevato grado di cultura, i tipi studiano nei migliori licei...ecco se questi saranno gli automobilisti di domani, pervasi solo da spocchia e maleducazione, siamo messi maluccio.

 

 Io proporrei educatori stradali in tutte le scuole, che diventi una materia fissa, cone esami di guida durante l'anno, operatori che spieghino che guidare, è una cosa seria e non un cazzeggio, per farsi fighi! Educazione fin da piccoli, prima o poi un' auto la guideranno tutti, guidare tanto è un fenomeno di massa non è marginale, se si riesce a creare un minimo di coscienza... 
microelle2007-01-05 09:28:11

#30
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11692 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

Gi altri paesi vanno meglio perché in genere sono molto più severi. In alcuni posti se non erro superare i limiti può costare fino a 2000 euro. In altri un giorno in gattabuia.
Favorevole a esami più severi del parcheggino, inversione, e svolta a sinistra. Personalmente ritengo di avere imparato a guidare solo dopo aver preso la patente. Dovrebbe essere il contrario. E per imparare a guidare non intendo imparare a partire in salita o a cambiare marcia, ma avere la chiara cognizione delle situazioni che si incontrano per la strada. Ce ne sono molte pericolosissime di cui un neopatentato nemmeno si accorge, perché gli manca semplicemente esperienza.
Adeguare il codice e le strade (ove possibile) ai giorni nostri, e stangare chi sbaglia. Questo può essere un inizio secondo me.



quoto la scuola guida (pratica) ora come pra non erve a nulla...
si impara solo nel campo... a rischio di tutti!!!!

2gy38yt.jpg


#31
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11692 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

Ma dalle vostre parti esistono quei cosi a quattroruote, chiamate microcar? A roma vanno di moda tra i quattordicenni in su', si considerano degli strafighi...una settimana fà hanno bloccato una piazza con il loro ciarpame a quattroruote, parcheggiate è dire un fatto di senso compiuto...precisamente erano a motore spento e ferme...traffico bloccato, alle imprecazioni degli automobilisti, i possessori rispondevano scocciati...

 
Il tutto non si svolgeva in periferia degradata ma nelle zone abbienti con un elevato grado di cultura, i tipi studiano nei migliori licei...ecco se questi saranno gli automobilisti di domani, pervasi solo da spocchia e maleducazione, siamo messi maluccio.
 
 Io proporrei educatori stradali in tutte le scuole, che diventi una materia fissa, cone esami di guida durante l'anno, operatori che spieghino che guidare, è una cosa seria e non un cazzeggio, per farsi fighi! Educazione fin da piccoli, prima o poi un' auto la guideranno tutti, guidare tanto è un fenomeno di massa non è marginale, se si riesce a creare un minimo di coscienza... 



qui ci sono quei mezzi ma non ho fatto caso se è una moda dei quattordicenni o sono persone anziane senza patente...

idealmente li ritengo più sicuri per i condicenti rispetto ad un ciclomotore....
ma certo che per il traffico non sono l'ideale Confused sono comunque delle auto anche se piccole in mano a dei ragazzini

2gy38yt.jpg


#32
Dasnt®

Dasnt®

    MINIstro

  • Utente
  • 5325 messaggi
  • Città:
    S.Maria di Castellabate
  • Immatricolazione:
    4-10-2012
Educatori stradali??? Ottima idea!!!!!

Immagine inserita
dasntlmm@yahoo.it

#33
microelle

microelle

    MINIpilota

  • Utente
  • 2416 messaggi
  • Città:
    ROMA
  • Immatricolazione:
    30- 9-2005

qui ci sono quei mezzi ma non ho fatto caso se è una moda dei quattordicenni o sono persone anziane senza patente...

idealmente li ritengo più sicuri per i condicenti rispetto ad un ciclomotore....
ma certo che per il traffico non sono l'ideale Confused sono comunque delle auto anche se piccole in mano a dei ragazzini


 

Non parlo del mezzo in sè,...anche se a roma è molto criticato, te lo posso assicurare, perchè crea più problemi che altro, la denuncia viene direttamente dal comandante della polizia municipale... ma ll'uso che se ne fà...

 

la mia domanda è perchè un mezzo di facile approccio viene guidato senza criterio, perchè non si rispettano le più semplici regole di educazione, perchè prevale la sistematica trasgressione delle elementari norme stradalì, è un fatto c'è poco da girarci intorno.

 

Capiamoci le cavolate le abbiamo fatte tutti, ma se da giovincello parcheggiavo in mezzo alla strada e qualcuno lo notava, non lo mandavo a quel paese...

 

Colui che chi si appresta a guidare tali mezzi senza un'adeguata formazione ha due scelte: o condurlo con criterio o fregandosene e facendo a modo suo;

 

stabilire il perchè accade quasi sempre la seconda ipotesi, come da esempio, questo è forse l'interrogativo più importante Wink


#34
UdAnNuSu©

UdAnNuSu©

    MINIstro

  • Utente
  • 4810 messaggi

Gi altri paesi vanno meglio perché in genere sono molto più severi. In alcuni posti se non erro superare i limiti può costare fino a 2000 euro. In altri un giorno in gattabuia.
Favorevole a esami più severi del parcheggino, inversione, e svolta a sinistra. Personalmente ritengo di avere imparato a guidare solo dopo aver preso la patente. Dovrebbe essere il contrario. E per imparare a guidare non intendo imparare a partire in salita o a cambiare marcia, ma avere la chiara cognizione delle situazioni che si incontrano per la strada. Ce ne sono molte pericolosissime di cui un neopatentato nemmeno si accorge, perché gli manca semplicemente esperienza.
Adeguare il codice e le strade (ove possibile) ai giorni nostri, e stangare chi sbaglia. Questo può essere un inizio secondo me.



quoto la scuola guida (pratica) ora come pra non erve a nulla...
si impara solo nel campo... a rischio di tutti!!!!







quoto ClapClapClapClap

Immagine inserita

#35
UdAnNuSu©

UdAnNuSu©

    MINIstro

  • Utente
  • 4810 messaggi

Ma dalle vostre parti esistono quei cosi a quattroruote, chiamate microcar? A roma vanno di moda tra i quattordicenni in su', si considerano degli strafighi...una settimana fà hanno bloccato una piazza con il loro ciarpame a quattroruote, parcheggiate è dire un fatto di senso compiuto...precisamente erano a motore spento e ferme...traffico bloccato, alle imprecazioni degli automobilisti, i possessori rispondevano scocciati...

 
Il tutto non si svolgeva in periferia degradata ma nelle zone abbienti con un elevato grado di cultura, i tipi studiano nei migliori licei...ecco se questi saranno gli automobilisti di domani, pervasi solo da spocchia e maleducazione, siamo messi maluccio.
 
 Io proporrei educatori stradali in tutte le scuole, che diventi una materia fissa, cone esami di guida durante l'anno, operatori che spieghino che guidare, è una cosa seria e non un cazzeggio, per farsi fighi! Educazione fin da piccoli, prima o poi un' auto la guideranno tutti, guidare tanto è un fenomeno di massa non è marginale, se si riesce a creare un minimo di coscienza... 



qui ci sono quei mezzi ma non ho fatto caso se è una moda dei quattordicenni o sono persone anziane senza patente...

idealmente li ritengo più sicuri per i condicenti rispetto ad un ciclomotore....
ma certo che per il traffico non sono l'ideale Confused sono comunque delle auto anche se piccole in mano a dei ragazzini







queste auto nn hanno un' ottima sicurezza di guida, sono semplicemente dei pezzi di tubi attaccati fra di loro, sono vuote è questo succede per garantire un certo peso alla vettura anche se posseggono una cilindrata dt 500 cc non è molta ma nemmeno poca, qui si parla di sicurezza!!

Immagine inserita

#36
Luxor16

Luxor16

    MINIstro

  • Bannato
  • 3594 messaggi
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Colore:
    Absolute Black Metallic B11
io le brucerebbi tutte.....(parlata tipicamente romana...)
[img]http://img294.imageshack.us/img294/840/luxor16bydirakv4bo0ft0.gif[/img]



Duecentodieci cavalli: Non pochi.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano: Interessante.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano di una Mini: Esaltante.

#37
UdAnNuSu©

UdAnNuSu©

    MINIstro

  • Utente
  • 4810 messaggi

io le brucerebbi tutte.....(parlata tipicamente romana...)





la tipica mentalita del suddetto ...NERONE!!!

Immagine inserita

#38
Luxor16

Luxor16

    MINIstro

  • Bannato
  • 3594 messaggi
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Colore:
    Absolute Black Metallic B11
verissssssssssimo!
[img]http://img294.imageshack.us/img294/840/luxor16bydirakv4bo0ft0.gif[/img]



Duecentodieci cavalli: Non pochi.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano: Interessante.
Duecentodieci cavalli, sistemati sotto un cofano di una Mini: Esaltante.

#39
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17632 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851
da me nemmeno una sono considerate auto da diversamente abili e non da fighi.

352rz8g.jpg


#40
UdAnNuSu©

UdAnNuSu©

    MINIstro

  • Utente
  • 4810 messaggi
il ragazzino di solito preferisce il ciclomoteore, un PAIO DI PEZZI, RAPPORTI, MARMITTA E IL DIVERTIMENTO è ASSICURATO!!!!


.:::UdA::.


Immagine inserita





Google+