Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

Revisione auto: nuove regole 2014

Revisione Luglio 2014

  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Admin
  • 31776 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Credo non sia ancora un sistema infallibile, ma almeno c'è la volontà di rivedere le procedure attuali che fanno acqua da tutte le parti. Come dico sempre, prima di scatalizzare o defappare le auto da qui in avanti è bene pensarci 2 volte, ammesso che questa pratica porti reali benefici e non solo quelli psicologici. Senza contare la possibilità di dover campare 10 vite per ripagare i danni procurati in caso di incidente e rivalsa della propria assicurazione...

 

Fonte Autoblog

 

Revisioni auto, scompare il timbro sul libretto: la procedura si informatizza

 

Il Ministero dei Trasporti rende più severe le norme sulle revisioni: la procedura si informatizza e vengono così scongiurati comportanti illeciti.

 

A partire da oggi lunedì 14 luglio cambiano le procedure con cui prenotare ed aggiornare la carta di circolazione, che diventano entrambe informalizzate ed aiutano a prevenire comportamenti illeciti. Il provvedimento impedisce inoltre l’emissione di un tagliando per una revisione non prenotata e rende poi effettiva la scomparsa del timbro sul libretto, finora utilizzato per certificare l’esito positivo dei controlli effettuati.

Il Ministero dei Trasporti vuole in tal modo standardizzare le revisioni su tutto il territorio nazionale, semplificare l’intero processo di prenotazione e diminuire la documentazione allegata. L’operatore che effettua la revisione deve inoltre inserire le informazioni nel sistema informatico della Motorizzazione civile entro massimo un’ora dal termine della stessa. Tale operazione si conclude con la stampa di un tagliando di aggiornamento, che l’automobilista accompagnare alla carta di circolazione.

 

 

 

Fonte ilSole 24h

 

Revisioni auto: al via le nuove regole

 

Da lunedì 14 luglio parte la stretta sulle revisioni.Non più timbro sul libretto, la procedura si informatizza

 

Rivoluzione per le revisioni auto le cui procedure di prenotazione e di aggiornamento della carta di circolazione diventano totalmente informatizzate, con l'evidente finalità di impedire comportamenti scorretti. Dal 14 luglio infatti scompare il timbro sul libretto posto dall'officina che finora attestava l'esito positivo dei controlli effettuati.

A decorrere da quella data parte la stretta informatica del ministero dei Trasporti che - in una circolare del 20 giugno - dichiara "definitivamente inibito l'uso dei timbri per l'aggiornamento della carta di circolazione" ed impone all'operatore che ha effettuato gli accertamenti tecnici di inserire, "entro il limite massimo di un'ora dal termine della revisione", i dati di esito dei controlli nel sistema informatico della Motorizzazione. Successivamente verrà stampato il tagliando di aggiornamento della carta di circolazione da consegnare all'automobilista.

Inoltre non sarà possibile procedere ai controlli se gli operatori non avranno prima inserito le prenotazioni delle sedute di revisione "esclusivamente attraverso procedura telematica". Le prenotazioni così effettuate "dovranno obbligatoriamente essere associate" ad un pagamento su conto corrente secondo la tariffa prevista.

 

 


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#2
Mangiacurve de Milàn

Mangiacurve de Milàn

    MINImad

  • Utente
  • 777 messaggi
  • Città:
    Carugate
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    1/11/2004
  • Colore:
    Chili Red 851
Quando togliemmo il kat alla xantia (si era sfogliato) questa "modifica" ce la fece lo stesso meccanico da cui andiamo sempre a fare le revisioni. Ovviamente alla revisione successiva la prova dei fumi era OK! :D
Finché non impongono di fare la revisione in motorizzazione, posso dormire sonni tranquilli (e comunque li dormo lo stesso perché tutti i nostri mezzi ad oggi sono originali al 100%)

tvvp.jpgsnj1.jpg0wu1.jpg


#3
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17632 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

non ho capito cosa cambia,il timbro non l'ho mai visto,da sempre stampano un tagliando da applicare sulla carta,poi mi chiedo se inseriscono i dati di una vettura ma poi ne provano un'altra che non ha eventuali problemi non vedo il miglioramento.


352rz8g.jpg


#4
Mangiacurve de Milàn

Mangiacurve de Milàn

    MINImad

  • Utente
  • 777 messaggi
  • Città:
    Carugate
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    1/11/2004
  • Colore:
    Chili Red 851
Mike, dai, siamo in Italia! Non hai capito? Cambiano le leggi.....per cambiare nome a cose che rimangono uguali!
(Decreto tuning docet...)

tvvp.jpgsnj1.jpg0wu1.jpg


#5
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5286 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

La modifica normativa è rivolta alla motorizzazione, non alle officine autorizzate che effettuano la revisione dei veicoli fino a 3,5 t.

 

In modo che non si ripeta questo.


LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#6
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11692 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

Per il futuro faranno una banca dati della motorizzazione che contiene tutte le informazioni del veicolo legato alla targa così che ad ogni varco elettronico le auto vengono monitorate e si possono subito individuare le auto senza revisione e senza assicurazione (o assicurazione contraffatta) infatti dal prossimo anno non sarà più necessario esporre il tagliando dell'assicurazione ma sarà tutto visibile alle forze dell'ordine per via telematica, chiaramente questo non impedirà del tutto di fare cose illecite ma sicuramente renderà le cose più difficili ai "furbacchioni" 

 

quasi tre milioni e mezzo girano senza copertura assicurativa


2gy38yt.jpg


#7
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5286 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Se si vuole sapere se un veicolo è assicurato si può fare una ricerca qui.


LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#8
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9440 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro

Sono d'accordo anche io alla "unificazione" del metodo in tutt'italia e magari ad una snellita della burocrazia,

però qui il problema non è a monte, ma a valle, passatemi il detto.

 

Il monitoraggio di una macchina è ottimo(anche per le compravendite) ma se poi la macchina è stata revisionata "all'italiana", e alla motorizzazione risulta tutto ok,

che cosa cambia alla fine, nell'eventualità di incidenti? nulla, come è successo per quell'autobus, scoppierà il solito casino e verranno arrestati i colpevoli giustamente,

però i morti ci saranno ugualmente.

Qui si deve trovare il modo di evitare che si possa fare una revisione falsa.

 

Mio padre fà l'ambulante, gira per i paesi facendo i mercati tutte le mattine, e vede delle cose assurde.

Furgoni che tengono gli stop con il fil di ferro, o che hanno la tenda al di sopra del furgone, completamente arrugginita e ad ogni curva la vedi ondeggiare,

o furgoni che partono con la marcia inserita perchè hanno la frizione finita e si fermano allo stesso modo...

ma quello che è strano e che questa gente non viene mai fermata dalle forze dell'ordine, è continuano ad andare in giro con queste carrette,

mentre a noi magari ci fermano(fermavano) solo perchè abbiamo una MINI.


[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#9
cooper

cooper

    MINIstro

  • Direttivo
  • 17632 messaggi
  • Città:
    Fornovo Taro
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    10/10/2002
  • Colore:
    Chili Red 851

problema del bus è solo una goccia nell'oceano purtroppo.... mi sta molto bene che le cose vengano fatte come dio comanda ma credo che semplicemente chi andava in motorizzazione per la revisione ora andrà dal meccanico compiacente...non capisco come mai c'è poi diferenza di metodologia fra motorizzazione e autofficine autorizzate,credevo che la prassi fosse identica.


352rz8g.jpg


#10
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Admin
  • 31776 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

REVISIONE 2015


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#11
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11692 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

Speriamo che così facendo finiscano le finte revisioni |055|  


  • a 77ONE piace questo

2gy38yt.jpg


#12
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 557 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

Io oggi ho revisionato la mini, in un centro revisioni autorizzato in cui vado da sempre.  Non mi sembra sia cambiato assolutamente nulla, con le solite prove che facevano 20 anni fa.  I controlli sono sempre piuttosto limitati, ma fatti bene e la cosa è sempre utile perchè posso assistere alla prova giochi, che non è una cosa tanto facile da fare da soli o in altro modo... è infatti ho beccato il silent block di un braccetto anteriore che è da cambiare.

 

La cosa brutta è che ci sono andato veramente 20 anni fa, quando di anni ne avevo 18... |041|  |054|   |046|


  • a 77ONE piace questo

#13
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9440 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro
Immagino che prima che vengano "veramente" applicate le nuove direttive, come minimo passeranno 6 mesi...solita italia, si cambiano le leggi, per lasciare tutto com'è!

[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#14
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5286 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

*
POPOLARE

Alcune novità sono state già introdotte come la criptazione dei file delle prove o l'obbligo di riportare a referto dimensioni, marca e spessore del battistrada dei pneumatici e la lettura del contachilometri.

 

La telecamera sarà aggiunta in occasione della verifica annuale 2015 delle attrezzature presenti nel centro revisione.


  • a 77ONE, Ale_S e Giovanni Esposito piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg






Anche taggato con Revisione, Luglio, 2014


Google+