Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

ISTA P/D con cavo K/D CAN - Download e installazione

CAN ISTA-P ISTA-D Rheingold Diagnosi Codifica K/D-CAN ISID NEXT

  • Per cortesia connettiti per rispondere
41 risposte a questa discussione

#1
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

*
POPOLARE

Ciao a tutti, apro un nuovo thread per raccogliere le informazioni principali, i link e i suggerimenti per poter installare ed utilizzare i tool ISTA-P (programmazione/codifica) e ISTA-D o Rheingold (Diagnosi e codifica) per tutti i modelli di MINI (e altre auto BMW) su sistemi operativi Windows 7-/8.1 sia 32 che 64bit, senza la necessità di configurare virtual machine o altri artifici vari....

 

Vi prego di riservarmi i primi post per le info e il tutorial, che aggiungerò pian piano, così da rendere il post ordinato e utile a chi vuole cimentarsi.

 

Innanzitutto una piccola premessa.... perchè ISTA??

 

E' possibile diagnosticare e codificare molte opzioni anche con i vecchi tool BMW (INPA, WinKFP, NCSEXpert, ecc...) ma con ISTA-P e D le stesse operazioni sono molto più semplici e guidate, inoltre sono disponibili più codifiche e programmazioni che non erano precedente documentate, ed è naturalmente possibile aggiornare software e firmware dei moduli alle ultime versioni (che si spera siano meglio di quelle più vecchie).

Inoltre con gli ultimi tool sono supportate, oltre a tutte le vetture prodotte in precedenza, anche le nuove serie...

 

L'hardware necessario:

Per collegarsi alla vettura useremo un semplice cavo K + D-can, ovvero un adattatore con interfacce USB -> OBD2 che supporta i protocolli K-can e D-can.

 

Dove procurarsi il cavo?

Negli shop on line di prodotti per la diagnosi automotive, o semplicemente su Ebay, cercando "K + D-can usb" troverete una moltitudine di cavi, tutti più o meno uguali, da vari venditori. Scegliete quello che vi pare più sicuro o economico, facendo attenzione a verificare che il venditore sia affidabile, testato e che il prodotto venga spedito velocemente.

Il costo medio è in genere di circa 30 euro + spedizione, a volte anche sensibilmente meno dai venditori asiatici.

 

Configurazione del cavo:

E' possibile utilizzare un protocollo alla volta e per tutte le operazioni di codifica e diagnosi con le nostre mini useremo il cavo in modalità D-can a 500Kbit/s. 

Il tipo di protocollo è normalmente selezionabile attraverso un programma windows (DCAN Tool) che nei primi secondi dal momento in cui il cavo viene collegato alla porta usb, consente di cambiare protocollo.

Su altre versioni del cavo/adattatore è possibile che il protocollo sia selezionabile direttamente da switch sull'interfaccia obd.

Normalmente il cavo arriva di default già configurato in questa modalità, quindi non dovrebbe essere necessaria alcuna azione.

 

Il cavo è in realtà un semplice adattatore FTDI/USB i cui driver sono normalmente inclusi in Windows (dal / in poi)  e in genere il sistema operativo è in grado di riconoscere il cavo e installarne i driver senza altri interventi.

Se ce ne fosse il bisogno, installate i cavi che il venditore vi avrà fornito insieme al cavo o installate i driver di cui fornirò il link in seguito.

 

Dopo l'installazione è necessaria una modifica alla configurazione del driver, senza la quale non sarà possibile effettuare il collegamento con la vettura in maniera affidabile e costante.

Andate su pannello di controllo e selezionate Gestione Dispositivi.

Sotto i dispositivi "Porte (COM e LPT)" cercate il dispositivo appena installato (USB Serial Port COMX).

File Allegati  Number.JPG   69,92K   71 Numero di downloads

 

Entrate nel menù impostazioni della porta. Nella finestra Avanzate cercate la voce "Latency Timer" e impostatela a "1" msec.

File Allegati  L_timer.JPG   66,28K   56 Numero di downloads

 

Adesso avete la vostra interfaccia installata e configurata e siete pronti all'installazione dei programmi per la diagnosi e la codifica della vostra mini.


Messaggio modificato da Giovanni Esposito, 05 agosto 2015 - 08:14

  • a 77ONE, Dirak, cooperm50 e 3 altri piace questo

#2
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31451 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Non avendo la possibilità di spostare i messaggi all'interno della discussione, prego tutti gli utenti interessati di commentare solo quando Giovanni avrà terminato il post  |046|


  • a skippermini piace questo

jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#3
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

*
POPOLARE

I programmi ISTA P e ISTA D, compresi altri programmi necessari alla registrazione e al caricamento (emulatore, file .reg da aggiungere al registro di sistema, ecc..)  possono essere scaricati attraverso un client torrent, ad esempio attraverso uno dei link torrent seguenti:

File Allegati  BMW_ISPI_ISTA-3-50-1-ISTAP-3-56-1.zip   169,49K   508 Numero di downloads

File Allegati  Rheingold 3.50.10 Standalone ISTA-P 3.56.1.002 2015.torrent.zip   125,98K   436 Numero di downloads

 

I torrent non sempre contengono le istruzioni complete per la corretta procedura di installazione dei due programmi, quindi le riporterò in dettaglio, cercando di essere il più possibile generico ma chiaro e completo.

 

Prima di poter lanciare l'installazione (.msi) dei due tool principali (ISTA P e ISTA D) è necessario assicurarsi di avere installato sul proprio pc tutti i programmi indispensabili al loro funzionamento, in particolare:

 

- 7Zip (o altro client zip) e Winrar;

- Adobe flash player;

- Adobe shockwave;

- Adobe Air;

- Java Runtime;

- Microsoft .NET Framework 2 e 4

 

possibilmente nelle versioni più recenti che riuscite a trovare.

 

Inoltre è necessario installare il vecchio programma EDIABAS 7.3.0, contenuto nei BMW Standard Tool 2.12, che potete scaricare facilmente da altri link,  che è fondamentale per poter utilizzare l'interfaccia K-D Can con l'emulatore.

 

Se avete problemi a reperire i file di installazione dei programmi precedenti, non disperate, a breve posterò anche quelli, in modo da semplificarvi le cose se non li avete già trovati per conto vostro.

 

Una volta installato il programma EDIABAS, sarà necessario inoltre verificare o modificare il file EDIABAS.INI, che troverete nella cartella C:\EDIABAS\BIN\ sostituendo le impostazioni di configurazione dell'interfaccia e TCP con le seguenti:

 
;=============================================================================
[Configuration]
;=============================================================================
Interface        = STD:OBD
 
 
;=============================================================================
[TCP]
;=============================================================================
RemoteHost             = 192.168.68.40
Port                   = 6801

 

 

Ora potete procedere all'installazione dei programmi principali, iniziando da ISTA-P

 

Lanciate quindi il file BMW_ISPI_ISTA-P_SYS_3.55.0.500.msi (o equivalente della versione che avete trovato),  seguendo ciò che l'installer vi chiederà di fare. Per fare sì che l'installazione vada a buon fine, avrete bisogno di almeno 170 Gb di spazio libero su disco, anche se nel complesso i tool occuperanno al massimo circa 70Gb.

 

Ad installazione conclusa potete installare anche l'aggiornamento 3.56.1.200 o successivi.

 

Adesso potete procedere nello stesso modo all'installazione del secondo programma principale ISTA-D, lanciando il file.msi relativo ad ISTA D o in alcuni casi semplicemente estraendo sul vostro disco tutte le cartelle di ISTA D Rheingold (che su alcuni torrent vengono fornite già estratte, per cui non c'è bisogno di installazione).

 

Nel prossimo post vedremo i file che sarà necessario rinominare e spostare e le chiavi da aggiungere nel registro di configurazione per consentire l'avvio dei programmi come se foste dei dealer BMW.

Al termine sarà possibile lanciare i programmi e iniziare a fare danni sulle centraline delle vostre vettture!! |072|


  • a 77ONE, Dirak, cooperm50 e 3 altri piace questo

#4
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

*
POPOLARE

DISCLAIMER:

Per poter lanciare i programmi è ora necessario effettuare alcune operazioni: a seconda delle versioni che avete scaricato,potreste trovare delle altre cartelle da copiare/spostare e file necessari da eseguire per poter poi lanciare i programmi.

Alcune piccole variazioni alle procedure di installazioni sono possibili a seconda della versione che scaricherete: in genere queste contengono un file readme.txt o install/info.txt che potrebbe contenere le istruzioni per l'installazione.  Vi consiglio di seguire prima le istruzioni del file, se queste sono incomplete o non si riesce a completare l'installazione o a eseguire i programmi, potete cercare di seguire le istruzioni qui sotto, quando applicabili.

 

 

Per quanto riguarda ISTA D (Rheingold) se avete semplicemente copiato tutte le cartelle del programma senza lanciare l'.msi non dovreste avere da spostare nessun altro file, se invece avete eseguito l'installazione, troverete altre cartelle e altri file relativi all'installazione. 

 

Se infatti trovate una cartella SQLiteDBS, dovrete copiare l'intera cartella nella directory C:\Programmi(x86)\BMW\ISPI\TRIC\ISTA\  sostituendo quella che già è presente.

 

Se trovate una cartella GUI, dovrete copiare il file in essa contenuto, in genere ISTAGUI.exe.config nella cartella C:\Programmi(x86)\BMW\ISPI\TRIC\ISTA\TesterGUI\bin\Release\, sostituendo il file già presente  (se volete potete anche solo rinominare il file precedente, magari aggiungendo l'estensione .OLD senza sovrascriverlo).

 

Per poter eseguire ISTA-D dovrete ora creare un collegamento (che per comodità metterete sul desktop) al file  C:\Programmi(x86)\BMW\ISPI\TRIC\ISTA\TesterGUI\bin\Release\ISTAGUI.exe  o comunque al file ISTAGUI.exe se avete semplicemente copiato tutti i file dalla cartella Rheingold.

 

 

Per quanto riguarda ISTA-P, le cose si fanno un po' più complesse perchè diverse versioni richiedono diverse procedure per poter essere installate.

 

Se tra le cartelle che avete scaricato trovate anche il programma di installazione di ISPI Admin Client, dovete installarlo ora.

Una volta installato dovrete sovrascrivere la cartella ISPI License Files che troverete nella directory di installazione con quella che vi è stata fornita.

Non sono sicuro sia assolutamente necessario con tutte le versioni di ISTA_P, ma per comodità è meglio installarlo.

(Il programma non verrà comunque usato, perchè richiede una connessione con il server BMW con un acconto valido)

 

Ora potreste trovare una serie di file con estensione .reg che servono ad inserire o a sovrascrivere nuove chiavi nel registro di configurazione del sistema operativo.

 

Per prima cosa dovreste lanciare il file ID.reg, e poi i file register (x32) o (x64).reg  a seconda della versione del vostro SO.

 

A questo punto dovrete lanciare (come amministratore) il programma changer.exe e, seguendo le indicazioni del programma, inserire la nuova chiave 20FE-8B77 al posto della vecchia.

 

Abbiamo finito, per lanciare ISTA-P è ora sufficiente lanciare il file ISTA-P Loader (V.4 o successivi) che troverete nel torrent che avete scaricato. Per comodità potete copiare il file loader.exe nella stessa cartella di installazione di ISTA-P e creare un collegamento sul desktop.

 

Lanciato il Loader dovrete ricordarvi di premere il pulsante Start K+Dcan ICOM Emulator  e poi selezionare il logo MINI.

 

Ora dovreste avere entrambi i programmi installati e funzionanti.  

 

Nel prossimo post vedremo come verificare il collegamento con la vettura e iniziare ad usare i programmi.


  • a 77ONE, SchwarzMini e skippermini piace questo

#5
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31451 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Grazie per le spiegazioni complete e chiarissime: una spiegazione del genere è impossibile da trovare altrove. Ho messo la discussione in evidenza  |055|


  • a skippermini piace questo

jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#6
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

Grazie, nei prossimi giorni cercherò di correggere eventuali errori, aggiungere parti mancanti e i link ai file principali richiesti dall'installazione. La procedura vista così sembra più lunga e complicata di quello che è in realtà... una volta installati i programmi vi assicuro che le cose sono più semplici di quello che sembrano.


  • a skippermini piace questo

#7
skippermini

skippermini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 4315 messaggi
  • Città:
    Bari
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Grazie, nei prossimi giorni cercherò di correggere eventuali errori, aggiungere parti mancanti e i link ai file principali richiesti dall'installazione. La procedura vista così sembra più lunga e complicata di quello che è in realtà... una volta installati i programmi vi assicuro che le cose sono più semplici di quello che sembrano.

Ciao @Giovanni Esposito ma necessariamente le ediabas 7.3.0 ci vogliono io nel CD fornitomi da @77ONE ci sono le ediabas 6.4.3 e le ediabas 6.4.7. il problema che le 7.3.0 se servono non riesco a trovarle quando hai la possibilità attendo qualche link ti ringrazio



#8
skippermini

skippermini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 4315 messaggi
  • Città:
    Bari
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Ciao @Giovanni Esposito ma necessariamente le ediabas 7.3.0 ci vogliono io nel CD fornitomi da @77ONE ci sono le ediabas 6.4.3 e le ediabas 6.4.7. il problema che le 7.3.0 se servono non riesco a trovarle quando hai la possibilità attendo qualche link ti ringrazio

tutto ok ho risolto ho trovato i file grazie lo stesso



#9
Pier Alessandro

Pier Alessandro

    MINIaco incallito

  • Utente
  • 1147 messaggi
  • Città:
    Rezzato
  • Modello MINI:
    F56 One D
  • Immatricolazione:
    17/11/2014
  • Colore:
    Iced Chocolate Metallic B49
  • Tetto:
    Bianco
Mamma mia ragazzi per me parlate arabo ma complimenti vivissimi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#10
Synapserm76

Synapserm76

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 41 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    10/09/2008
  • Colore:
    Cosmic Blue Metallic B13
  • Tetto:
    Bianco

Ho un problema di avvio su ISTA-D mi dice: THE DEVICE IS NOT REGISTERED...

Qualcuno puo aiutarmi :(



#11
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

Hai installato la versione di Ista-D con l'installer o avevi i file nelle cartelle da copiare normalmente?

In entrambi i casi hai seguito alla lettera le istruzioni del file testuale o non le avevi?



#12
Synapserm76

Synapserm76

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 41 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    10/09/2008
  • Colore:
    Cosmic Blue Metallic B13
  • Tetto:
    Bianco
Si ho effettuato l installazione e poi copiato i file nella cartella seguendo la tua guida... Ho eseguito sia il cambio di ID dell hdd ... Ma nulla...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#13
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 556 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

Prova a scarica anche l'altro torrent che ho postato con i file già estratti nelle cartelle di rheingold (senza installer insomma). Anch'io ho avuto problemi con un installer di una versione più vecchia di rheingold, ma utilizzando i file di un altro torrent (copiando semplicemente tutte le cartelle ) e seguendo le istruzioni specifiche per quel caso, ha funzionato...



#14
Synapserm76

Synapserm76

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 41 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    10/09/2008
  • Colore:
    Cosmic Blue Metallic B13
  • Tetto:
    Bianco
Ok ora lo metto a scaricare per il momento grazie ....;)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#15
gigi69

gigi69

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 4 messaggi
  • Città:
    roma
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Immatricolazione:
    01/01/2013
  • Colore:
    Earl Gray Metallic
  • Tetto:
    In tinta

buona sera ho installato ista-p e ista-d insieme a tutto quello che serve per far funzionare i programmi ma ho un problema:quando mi collego alla macchina mi da questo errore:error ediabas cip 1007 , tengo a precisare che il cavo e buono perche lo usato anche con inpa.qualcuno sa dirmi di che cosa si tratta.grazie in anticipo.



#16
gigi69

gigi69

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 4 messaggi
  • Città:
    roma
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Immatricolazione:
    01/01/2013
  • Colore:
    Earl Gray Metallic
  • Tetto:
    In tinta

ho seguito alla lettera la guida di giovanni



#17
gigi69

gigi69

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 4 messaggi
  • Città:
    roma
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Immatricolazione:
    01/01/2013
  • Colore:
    Earl Gray Metallic
  • Tetto:
    In tinta

 prova eseguire il file "ID.reg" in modo che possa aggiungere alcune informazioni al Registro di sistema. Dopo questo, ISTA / D dovrebbe funzionare bene!


  • a 77ONE piace questo

#18
cucca

cucca

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 20 messaggi
  • Città:
    ancona
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Colore:
    Absolute Black Metallic B11
Ciao Giovanni sei riuscito a fare la guida per il collegamento ed eventuale codifica delle centraline con ista/p ?

#19
wuli1062

wuli1062

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 4 messaggi
  • Città:
    piombino
  • Modello MINI:
    Non possiedo ancora una MINI
  • Colore:
    Absolute Black Metallic B11

Ciao Giovanni ho installato i programmi ma ISTA-P mi dà errore "The system requirements for ISTA/P are not met" . Starting ISTA/p is not possible.

Ho installato su Win7 32bit.

 

Mi puoi aiutare?

 

Grazie


Messaggio modificato da wuli1062, 03 dicembre 2015 - 19:47

20150213_124546_RITAGLIO_SENZA_TARGA.jpg


#20
Synapserm76

Synapserm76

    MINIdriver con la P

  • Utente
  • 41 messaggi
  • Città:
    Roma
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    10/09/2008
  • Colore:
    Cosmic Blue Metallic B13
  • Tetto:
    Bianco

Salve ragazzi ho problemi con ISTA-D non riesco a farlo partire.

 

mi da errore:

License warning! Unfortunately your local copy is not activated yet or has expired...

 

ho installato la versione di ista-d semplicemnte da copiare sull HDD.

lanciato il id.reg...

Ma continua a non andare....

 

Aiutatemi Please :d

 

Ahh Buon Natale e feste a tutti.







Anche taggato con CAN, ISTA-P, ISTA-D, Rheingold, Diagnosi, Codifica, K/D-CAN, ISID, NEXT


Google+