Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

Scandalo delle emissioni: Volkswagen e... ?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
105 risposte a questa discussione

#41
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11609 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

a me sembra che ne scrivano di tutti i colori... addirittura sostituire il motore mi sembra davvero esagerato 

poi le Euro 6 dovrebbero essere tutte in regola in quanto dicevano che i clici già vengono fatti su strada e non sui rulli... non ci si capisce più nulla 


2gy38yt.jpg


#42
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9420 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro

Credo che l'idea più pratica sarebbe un doppio intervento, con aggiornamento della centralina, e con uno scarico più efficiente!

La sostituzione del motore è pura follia quando sia parla di queste cifre!


[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#43
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Anche dall'articolo di today.it segnalato da 77ONE gli euro 6 sarebbero esclusi.

 

"Al Volante riporta invece uno studio di Automotive News secondo cui, se è vero che per i modelli venduti tra il 2009 e il 2012 potrebbe bastare una modifica al software, altrettanto non si può dire per i modelli più recenti (esclusi gli Euro 6).".

 

Se non fosse possibile, con modifiche software o l'installazione di nuovi filtri, far rientrare i propulsori nei limiti previsti della direttiva euro 5, la loro sostituzione sarebbe inevitabile.

 

La sostituzione del motore su milioni di autoveicoli sarebbe insostenibile per un'impresa privata, nell'eventualità interverrebbe lo stato tedesco nazionalizzando il gruppo Volkswagen. Solo l'ipotesi prova la follia di chi ha ideato (o permesso) la manipolazione delle centraline: risparmio di 200/300 euro a veicolo contro il rischio di spenderne 5/10.000 a veicolo, oltre a sanzioni, restituzione di ecoincentivi, perdita di quote di mercato, danni all'immagine. 


LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#44
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31350 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Quello che mi domando è: possibile rifiutarsi di far aggiornare il veicolo? Se mi arrivasse la lettera di richiamo e io non eseguissi mai manutenzione presso un'officina autorizzata potrei andare avanti come sono indisturbato? Far sostituire un motore ad un'auto pressoché nuova per me sarebbe una follia. Così anche far installare un sistema di scarico complesso come il deNOX su un'auto che ne è nata priva.


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#45
Axo

Axo

    MINIfans

  • Utente VIP
  • 56 messaggi
  • Città:
    Breda di Piave
  • Modello MINI:
    F56 Cooper D
  • Colore:
    Blazing Red II Metallic B83
  • Tetto:
    Nero

Quello che mi domando è: possibile rifiutarsi di far aggiornare il veicolo? Se mi arrivasse la lettera di richiamo e io non eseguissi mai manutenzione presso un'officina autorizzata potrei andare avanti come sono indisturbato? Far sostituire un motore ad un'auto pressoché nuova per me sarebbe una follia. Così anche far installare un sistema di scarico complesso come il deNOX su un'auto che ne è nata priva.

Probabilmente se non ti presenti al richiamo nessuno ti viene a cercare... Ma poi al momento della revisione se vedono che l'auto non rispetta i nuovi parametri di inquinamento inevitabilmente sarebbe non superata...

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

#46
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Quello che mi domando è: possibile rifiutarsi di far aggiornare il veicolo? Se mi arrivasse la lettera di richiamo e io non eseguissi mai manutenzione presso un'officina autorizzata potrei andare avanti come sono indisturbato?

 

 

Forse sarà creato un archivio consultabile dalle forze dell'ordine durante i controlli su strada. 

 

Probabilmente se non ti presenti al richiamo nessuno ti viene a cercare... Ma poi al momento della revisione se vedono che l'auto non rispetta i nuovi parametri di inquinamento inevitabilmente sarebbe non superata...

 

Durante la revisione sui motori diesel non viene controllato il livello di NOx.


  • a Axo piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#47
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31350 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Intanto il Codacons in Italia ha lanciato una Class Action contro VW per danno contrattuale e danno ambiantale.

Tutti i possessori di VW col 2.0 incriminato (il 3.0 sembrerebbe scagionato) immatricolate prima del 2015 possono parteciparvi, nel caso in cui il Tribunale la accettasse.

 

A QUESTA PAGINA


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#48
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9420 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro
Leggevo su un'articolo di 4ruote, che una possibile rivendicazione legale contro VW riguardo il contratto di acquisto si potrebbe fare nel caso in cui,
le modifiche da apportare alle auto in circolazione per renderle a norma, fossero tali da diminuirne la potenza riportata a libretto, o un declassamento dell'auto, da euro5 ad euro4!
Riguardo l'impatto ambientale invece zero problemi, alla luce delle informazioni che si hanno ad oggi!

[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#49
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco
Emanuela, ingegnere di Volkswagen: «Se cerchi l’auto perfetta, fai la furbata. Poteva succedere pure a me»
Lettera aperta di una ricercatrice italiana che lavora a Wolfsburg al nuovo ad, che il Corriere pubblica: «Negli anni abbiamo disimparato a dire “non ce la faccio, mi dispiace”: parta da qui la rivoluzione culturale che lei ci ha promesso»
 
Sehr geehrter Herr Müller, 
Sono una ricercatrice del gruppo di ricerca VW e dal 2004 Ingegnere arruolata nella divisione Powertrain. In questi giorni di costernazione generale ho iniziato a scrivere questa storia, la mia storia.
 
Io sono un’italiana del Sud con la sindrome da prima della classe. 60/60, 110 e lode, full strike, mi è sempre piaciuto studiare, essere brava. Ho fatto tutto da sola. Nel 2003, alle soglie della tesi di laurea sono entrata nello studio del Professore della Facoltà di Ingegneria dei Materiali di Lecce che più stimavo e gli ho chiesto: «Che cosa devo fare per essere la migliore?» La risposta ovvia: «Se vuoi diventare un buon ingegnere devi andare in Germania». Detto fatto, eccomi su un aereo per Hannover. Senza conoscere una parola di tedesco e senza avere la più pallida idea di dove sia esattamente Wolfsburg e soprattutto di quanto sia grande la Germania.
 
Conosco bene tutte le persone che potrebbero essere coinvolte nello scandalo perché lavoro con loro da 10 anni fianco a fianco per migliorare i nostri motori e soprattutto so come ho lavorato io per più di 10 anni. Io stessa ho fatto di tutto per mandare in porto ogni contratto e progetto, indipendentemente dalla sua importanza, trovato un cavillo, fatto finta di non aver sentito ed ho passato diverse notti insonni per paura di essermi spinta troppo oltre. E oggi mi chiedo: «Perché lo hai fatto?» Più soldi? Forse. Carriera? Possibile. Corruzione? No di sicuro. Oggi posso dire con certezza: l’ho fatto perché volevo essere la migliore. Volevo essere lodata. Applaudita. Acclamata. Volevo essere la prima della classe.
 
L’ingegnere modello vuole costruire il motore perfetto che costi poco, a basso consumo, fantastiche performance ed emissioni zero, e visto che la fisica non si fa prendere in giro volentieri - e questo già da secoli- inventa la furbata del secolo. Lui è il primo della classe, il capo gli dà una pacca sulla spalla, se ha fortuna una promozione, l’azienda diventa costruttore dell’anno e tutti sono felici e contenti. È andata così? Non lo so, ma a me sarebbe potuto succedere.
 
chi avrebbe potuto immaginare che da 10 righe di Software civetta sarebbe potuto scaturire un disastro di dimensioni mondiali? Io no. E chi lo spiega, a me, ingegnere, che la mia furbata non è legale? Perché detto tra noi: la storia dell’inquinamento è quella che si chiama una “urban legend”. Invito scienziati, analisti, statisti, a dimostrare scientificamente che qualcuno mai si sia ammalato di cancro in California perché tre Audi con motore Diesel sono passate giornalmente davanti al suo giardino, anche se più di 20 volte al giorno. Tra l’altro parliamo di emissioni di NOx che hanno poco a che fare con il particolato (il fumo nero) e che in realtà si comportano allo scarico in maniera quasi opposta (vale a dire, se aumento i NOx ci sono buone possibilità che diminuirò il particolato). Quindi io ingegnere, e non avvocato, conoscendo a fondo il tema inquinamento -molto meglio di certi politici che nelle ultime settimane hanno fatto sfoggio di tutta la loro ignoranza davanti al mondo - penso: «Ok, sto imbrogliando, ma non faccio male a nessuno».
 
Ai bambini tedeschi s’insegna la legalità all’asilo e le loro strade saranno sempre pulite... Io ancora mi soffio il naso al volante e lancio i fazzoletti sporchi dal finestrino dell’auto in corsa… abitudine…. E chi insegna la legalità agli adulti? Beh oggi, grazie al Dieselgate, la legalità qui a Wolfsburg si respira attraverso la paura e la censura: anni e anni di lavoro passati a rendere i motori più puliti e più efficienti buttati al vento
 
Perché io sono sicura che se il cervellone che dieci anni fa ha avuto questa brillante idea avesse saputo che a causa sua questa notte 600.000 famiglie, più altrettante famiglie di lavoratori dipendenti dal settore automobilistico avrebbero dormito male, perché hanno paura che l’anno prossimo sia diverso da questo, ci avrebbe pensato due volte.
 
Qui in VOLKSWAGEN abbiamo disimparato negli ultimi anni a dire: «Non ce la faccio. Non posso. Mi dispiace». E questo è quello a cui penso io quando sento il termine «rivoluzione culturale», che Lei ci ha promesso. Questa è la rivoluzione culturale che mi auguro di cuore. Per la VOLKSWAGEN e per il futuro di mia figlia.
 
Testo completo qui.

  • a Ale_S piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#50
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Parziali buone notizie: il Kba (la motorizzazione civile tedesca) avrebbe approvato le modifiche software sul 2.0 e hardware sul 1.6.

 

"Il Gruppo Volkswagen ha presentato le modifiche tecniche per aggiornare i motori della famiglia EA 189 coinvolti nel dieselgate: le soluzioni, sottoposte all'attenzione della Kba, riguardano i TDI a quattro cilindri con cubatura di 1.6 e 2.0 litri, che equipaggiano la grande maggioranza delle vetture irregolari.

 
Trenta minuti per adeguare il "duemila". Secondo quanto reso noto dal Costruttore, l'ente federale tedesco ha approvato gli aggiornamenti proposti, dando di fatto il via libera alle operazioni... 
 
Per il 1.6, invece, la Volkswagen ha descritto una soluzione che coinvolge l'introduzione di un nuovo particolare meccanico. Più complesso invece il lavoro richiesto per adeguare il 1.6 alle normative vigenti: oltre all'aggiornamento software, ci sarà bisogno dell'aggiunta di nuovo componente.
1.6 TDI: sarà installato il "flow transformer"... un intervento sull'aspirazione: la Volkswagen installerà un piccolo filtro aggiuntivo all'ingresso del condotto, a valle dunque del filtro dell'aria e a monte del misuratore della massa d'aria.
 
Cos'è e cosa fa il componente. Questo "flow transformer", come lo chiama il Costruttore, serve a ridurre la turbolenza del flusso di fronte al sensore, migliorando significativamente la precisione delle sue misurazioni. Quantificare correttamente la massa dell'aria addotta in camera di combustione è essenziale per garantire una corretta gestione elettronica dell'accensione della miscela aria-carburante. La Volkswagen prevede che l'intervento in officina richiederà meno di un'ora.
 
Entro lunedì una soluzione anche per il 1.2... entro la fine di questo mese, che cade il prossimo lunedì 30. In ogni caso, per il più piccolo dei diesel dovrebbe bastare un intervento software, così come sul 2.0.
 
Le conseguenze su prestazioni e consumi. È importante sottolineare come nella nota diffusa oggi sia stato precisato che l'obiettivo è quello di apportare le modifiche illustrate senza "effetti collaterali" sul fronte di prestazioni e consumi. Tuttavia, ammette la Casa, "questo obiettivo non può ancora essere confermato", dato che gli eventuali effetti sui modelli interessati vanno ancora verificati.
 
Europa, il richiamo durerà un anno. Wolfsburg ha confermato oggi i tempi previsti per l'avvio delle campagne di richiamo, che partiranno dal prossimo mese di gennaio: secondo le stime della Casa, che sta attualmente definendo nel dettaglio i modi e i tempi dei lavori presso la rete, le operazioni dovrebbero durare per tutto il 2016, per quanto riguarda i 28 Paesi membri dell'Unione Europea. Naturalmente, saranno le Case (VW, Audi, Seat, Skoda e VW Veicoli Commerciali) a contattare i proprietari dei veicoli interessati."
 
Servizio completo qui.

  • a 77ONE e Dirak piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#51
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Altre notizie, questa volta non buone.

 

"Il Tribunale di Braunschweig ha aperto una nuova inchiesta penale in relazione alla vicenda dei valori irregolari delle emissioni di alcuni modelli Volkswagen.

 
 
 
 
 
 
 

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#52
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Questo dovrebbe essere l'intervento sul 1.6 TDI, oltre al caricamento di una nuova mappa ovviamente.

 


  • a 77ONE e Dirak piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#53
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9420 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro

Aspettate...una riprogrammata alla centralina e questo flow transformer...tutto qui?

 

Un ginepraio con perdite in borsa e di immagine da capogiro, e solo per non mettere un pezzo di plastica e un software diverso?

 

A voi non vi puzza stà storia?

Non riesco a capirne il senso....a meno che i motori 1.6l e 2.0l, con le modifiche che hanno detto di voler fare, non ne escano depotenziati, anche se dicono di no.


[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#54
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11609 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

io sono sempre più scettico per vari motivi,

 

per quanto riguarda le varie cause di cui si parla da parte di consumatori o delle nazioni, rimane un problema fondamentale che le auto inquinino in modo diverso dal dichiarato va dimostrato con delle prove, le prove su strada diranno che inquinano più del dichiarato ma quelle sul banco rientreranno sempre nella norma 

Non sarà una cosa così banale dimostrare il dolo da parte di VW 

 

Inoltre ora che è scoppiato lo "scandalo" penso che sarebbe giusto verificare allo stesso modo tutte le case automobilistiche, e chiaramente chi più chi meno penso VW non sia l'unica ad essere furi dalle regole 

 

La soluzione più che quel pezzo di plastica credo che sia legata al software, e sicuramente le prestazioni ne risentiranno 


2gy38yt.jpg


#55
cooperm50

cooperm50

    MINIaco incallito

  • Utente VIP
  • 1027 messaggi
  • Città:
    Lamezia Terme
  • Modello MINI:
    R50 Cooper
  • Immatricolazione:
    13/02/2004
  • Colore:
    Chili Red 851
  • Tetto:
    In tinta

Effettivamente quel pezzo di plastica se lo potevano anche risparmiare !


photo_0153281628jutmou.jpg

124149_5.png


#56
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco
Elon Musk presidente e amministratore delegato della Tesla Motors sul dieselgate che ha investito Volkswagen.
 
 
 
Chi è senza peccato scagli la prima pietra.
 
 
 
 
Però...
 
 
Elon Musk con cosa crede sia prodotta la maggior parte dell'energia usata dalle sue auto elettriche?
 
Nell'Unione Europea, ad esempio, nel 2013 oltre il 45% da combustibili fossili, oltre il 28% dal nucleare, meno del 25% da fonti rinnovabili, fonte eurostat.
 
 

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#57
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9420 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro
Tira solo acqua al suo mulino...e se le sue dichiarazioni lasciano il tempo che trovano!Spingere verso altre fonti di energia sarà inevitabile, quindi è giusto investirci, ma dire che il petrolio è stata la svolta tecnica più stupida della storia, mi pare esagerato!

Piccola news che è arrivata a casa!26739ba28160e0da12098826abe6fd49.jpg

[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#58
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31350 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Diciamo che Musk è stato il primo e per molto tempo l'unico a dare una dimostrazione credibile dell'auto elettrica. Nonostante questo non credo ce le auto elettriche salveranno il mondo, così come quelle a motore endotermico non sono le responsabili dell'inquinamento. Sono abili mosse di marketing e basta.

 

Tu @Ale_S hai ricevuto qualcosa? La tua è euro 5 o 6?


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#59
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11609 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

la mia è euro 5, ma la lettera non mi è arrivata è arrivata alla famiglia di mio cognato sia per Passat Audi A3 e Polo 

non so che pensare anche se la mia è una delle ultimissime euro 5 penso che debba arrivare anche me 

 

comunque l'elettrico potrebbe essere il futuro ma è ancora presto per dirlo, per ora ha troppi limiti il più grande e insormontabile il tempo di ricarica 


2gy38yt.jpg


#60
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5019 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco
Volkswagen. Risolto il caso NOx e CO2 in Europa. Per gli USA si attende l'EPA 
Prestazioni inalterate, consumi ed emissioni migliorati ed intervento rapido in concessionaria ma soprattutto nessuna modifica del libretto né riomologazione delle vetture. I richiami inizieranno a gennaio 2016
 
Il Gruppo Volkswagen ha tecnicamente risolto la questione NOx e CO2 nelle vetture europee dotate dei motori 1.2, 1.6 e 2.0 TDI della famiglia EA189 protagonisti del dieselgate. Questo è quanto è emerso dall'incontro con la stampa specializzata voluto da Matthias Müller, Chairman of the Board of Management, nella sede tedesca di Volkswagen AG.
Soluzioni software - ed in alcuni casi hardware - che saranno adottate su tutte le vetture protagoniste dei richiami a partire da gennaio 2016 e che non penalizzeranno le prestazioni delle vetture, ma soprattutto non richiederanno in alcun modo la riomologazione dei libretti di circolazione. Questo è quanto è emerso per le Volkswagen europee.
 
(...)
 
L'opinione del nostro editorialista Enrico De Vita
Rimane da chiedersi - visto che la soluzione del problema NOx è stata così veloce e semplice - perché la direzione della VW  ha confessato, apparentemente senza alcuna necessità, di aver adottato una doppia mappatura in Europa. Infatti, non esiste da parte dei vari ministeri dei Trasporti alcuna possibilità di verificare se le emissioni inquinanti sulle vetture circolanti corrispondono ai valori di omologazione, mentre gli unici valori contestabili sono quelli del consumo, cioè della CO2.
 
"E' stato un errore, una ingenuità o il massimo della trasparenza?" ha chiesto il nostro Enrico De Vita, presente a Wolfsburg, all'ingegner Zollino della Volkswagen. "E' stata una richiesta scritta pervenuta ai nostri capi dal KBA (la Motorizzazione tedesca, ndr), subito dopo la contestazione giunta dagli Usa. Ci chiedevano se per caso non avessimo adottato una doppia mappatura anche in Europa. A quel punto non potevamo non dire tutta la verità, dettaglio per dettaglio. E anche che il problema riguardava ben 11 milioni di vetture. Con tutto quello che poi ne è scaturito sulla stampa".
 
Molto più complicata la vicenda negli USA.

 

Articolo completo qui.


LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg






Google+