Vai al contenuto



Welcome Guest

Navigation

Interact with LaMiaMini.com









Benvenuto su LaMiaMini.com
Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del forum. Una volta registrato e loggato, sarai in grado di creare thread, rispondere a thread esistenti, dare punti di reputazione agli utenti, usare le conversazioni private, gli aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo e molto altro ancora. Questo messaggio sarà rimosso non appena avrai completato la procedura di registrazione. Ti aspettiamo!
Accedi Registrati
Foto

Come si guida con ESP ed ABS?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1
Cesare Z.

Cesare Z.

    MINImad

  • Utente VIP
  • 611 messaggi
  • Città:
    Milano
  • Modello MINI:
    F54 Clubman Cooper S
  • Colore:
    Cool Blue Metallic A27
  • Tetto:
    Bianco

Tutti sappiamo cosa siano l'ESP ed ABS.

Quello che io non so è come sfruttarli al massimo.

 

Mi spiego: la mia esperienza con l'ESP è la seguente...con la Toyota Verso (e Verso-S) esagerando con il sottosterzo si accendeva una spia e l'auto leggermente tornava in linea (anche perchè alzavo il piede).

Mai avuto sovrasterzi e pendolii quindi non so cosa sarebbe potuto succedere nè come l'ESP sarebbe intervenuto.

Con una 208 gli interventi dell'ESP erano molto più efficaci ed immediati: facendo l'asino nei tornanti, accellerando alla corda dopo un metro di sottosterzo si sentiva L'ESP che chiudeva la curva perfettamente (immagino frenasse l'interna ant. od ambo le interne...). Per il caso opposto, facendo delle curve in rilascio il didietro si spostava talmente tanto che anche mia moglie se ne accorgeva...ma il fenomeno si esauriva in pochi metri (da solo? Io non mi ricordo spie e cicalini...)

 

Bene! Siamo arrivati al punto! Come devo comportarmi con la mini in caso di sottosterzo e sovrasterzo?

Ieri mattina c'era umido a Milano ed in un rondò preso allegramente il sottosterzo era evidente ma non c'è stato alcun allarme o spia...ho semplicemente girato un po' di più a gas costante. Se fossi entrato a velocità maggiore cosa avrebbe fatto l'auto (oltre ad allargare?)

Cosa deve fare il guidatore in caso di intervento dell'ESP? Mollare il gas?

Girare di più? In caso di evidente ed improvviso sottosterzo probabilmente io farei entrambe le cose!

E' controproducente con l'ESP? 

Mi spiego meglio...in caso di sottosterzo guidando un'auto dotata di ESP bisogna comportarsi "normalmente"? Non è che mollando il gas poi faccio passare l'auto dal sotto al sovrasterzo? L'ESP riesce a prevedere/evitare queste cosacce?

E viceversa...in caso di sovrasterzo? Io saprei reagire come viene istintivo...un po' di controsterzo e probabile alleggerimento del gas (ma non ho mai fatto esperienza con eventuali spostamenti della coda dall'altra parte...potrei provare a controsterzare ancora ma probabilmente aumenterei l'instabilità...)

Queste mie perplessità...voglio ovviamente sapere cosa aspettarmi in tali casi!

 

E con l'ABS? Con la prima Toyota era un disastro...quando interveniva i freni erano totalmente "liberi"...per molto tempo! Addirittura quando nevicava volendo provare gli effetti dell'ABS mi avvicinavo al bordo strada (strada pulita e neve solo ai lati) e mettendo solo 2 ruote sulla neve frenavo...il niente più assoluto...sembrava che tutte e 4 le ruote fossero libere...

Con la Toyota attuale l'ABS è entrato in azione pochissime volte (rotaie bagnate...cose così) e non mi ha mai dato perplessità. Ma merito è anche del servofreno delle auto giapponesi...molto meno "servo" rispetto le europee...in pratica bisogna pigiare di più (e, sempre secondo me, sembra ci sia maggior sensibilità).

Mi rimane però una domanda: in caso di frenatona sul bagnato dove entra in azione l'ABS...cosa fare? Continuare a spingere come un dannato o  alleggerire per cercare di riprendere aderenza?



#2
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31604 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

Qui ci vorrebbe un intervento "tecnico" di Giovanni Esposito.

 

Da guidatore vagamente esperto posso dire che l'errore più comune con l'ABS è quello di non frenare abbastanza intimoriti dalle pulsazioni del pedale. In qualsiasi auto, con o senza ABS, la forza frenante dipende essenzialmente dal piede: più si pesta e più si rallenta. Proprio per questo sono nati i sistemi di assistenza alla frenata che "pigiano al posto tuo".

 

L'ESP  è pur sempre un sistema di ausilio alla guida, cioè aiuta a fare quello che non sempre si ha la capacità di fare da soli.

Non può superare le leggi della fisica e non ti aiuta ad andare più forte. In alcune situazioni (ad esempio il sovrasterzo) l'istinto non ti viene in aiuto: controsterzare va bene (e non è sempre istintivo), ma frenando peggioreresti la situazione facendo perno sull'anteriore a cui è affidato circa il 60-70% della forza frenante. Proprio perché nessun guidatore medio si sognerebbe di dare gas sentendo scodare la macchina c'è l'ESP, che sa sempre cosa fare per rimettere a posto la situazione, aiutandoti o correggendoti.

 

Sarà che non amo andare forte, ma nemmeno io ho mai avuto sentore del suo intervento con le altre auto (la MINI ne è sprovvista). Ho sempre visto la spia lampeggiare per il controllo di trazione, che in sottosterzo leva il gas al posto mio se decido di insistere.


jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#3
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11645 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

l'EPS della MINI per scelta non ha interventi troppo "invasivi" dunque lascia un certo margine che servire per divertirsi e per avere una guida più efficace (soprattutto in Sport) 

 

comunque con o senza elettronica bisogna cercare di correggere dunque:

 

in caso di sottosterzo non bisogna chiudere lo sterzo perché la macchina invece di allargare e basta rischia di andare proprio dritta,

dunque se la macchina va troppo alla deriva bisogna addirittura allargare leggermente l'angolo si sterzo 

 

in caso si sovrasterzo la cosa è molto più naturale e intuitiva, basta controsterzare

 

in generale in curva e negli spostamenti di carreggiata repentini il gas andrebbe tenuto sempre costante per evitare lo sbilanciamento dei pesi 

 

Poi il controllo di stabilità darà un ulteriore aiuto  |055|


2gy38yt.jpg


#4
Cesare Z.

Cesare Z.

    MINImad

  • Utente VIP
  • 611 messaggi
  • Città:
    Milano
  • Modello MINI:
    F54 Clubman Cooper S
  • Colore:
    Cool Blue Metallic A27
  • Tetto:
    Bianco

Grazie ad ambi!

Cosa intendi che la mini lascia "liberi"? Reagisce poco o reagisce dopo?

In ogni caso ritengo che il mio eventuale intervento sarà ben successivo a quanto l'ESP deciderà di fare...

Oppure la Mini è tarata ad agire proprio all'ultimo? Nel caso di sovrasterzo per esempio...non è che controsterzando la mini poi capisce che io stia effettivamente girando da quella parte e l'esp reagisca nel modo sbagliato?



#5
77ONE

77ONE

    MINIstro

  • Direttivo
  • 31604 messaggi
  • Città:
    Panicale
  • Modello MINI:
    R50 One
  • Immatricolazione:
    16/03/2004
  • Colore:
    Pure Silver Metallic 900
  • Tetto:
    Nero

*
POPOLARE

Che l'esp possa reagire in maniera errata è assolutamente fuori discussione. Non essendo umano, grazie al sensore di imbardata, al sensore angolo di sterzo, ai sensori abs e ai valori letti tramite can-bus sa esattamente cosa sta facendo la macchina e lo controlla tot volte ogni frazione di secondo.

 

Lascia liberi, perché prima di intervenire lascia che la macchina faccia vada in leggero sovra o sotto sterzo. Il bello della guida è anche quello.


  • a Ale_S, Cesare Z. e ducarpit piace questo

jg0186.jpg

 

 

 

 

 


#6
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9430 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro

La Mini in parole povere ti vuol far divertire, ma sempre con un certo grado di sicurezza.

Comunque sia, conta che tutti i sistemi presenti sulle auto di oggi, sono calibrati per tutte le condizioni e le "risposte" del guidatore, quindi vai tranquillo.

Ovvio che ci sono i limiti della fisica.

 

Cesare posso consigliarti di fare un salto in BMW, e chiedere se per caso fanno ancora dei corsi di guida sicura come li facevano tempo fà(crisi dell'auto permettendo),

e magari fatti inserire GRATUITAMENTE in uno di questi.

Sarà un'esperienza molto interessante ed istruttiva.

 

Ricordo che nel lontano '07, quando presi la Mini, e portando un amico a comprare la sua Serie 1, mi feci regalare questo corso di una giornata al circuito di Magione!

 

Che bei tempi  |077|


  • a Ale_S piace questo

[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#7
Cesare Z.

Cesare Z.

    MINImad

  • Utente VIP
  • 611 messaggi
  • Città:
    Milano
  • Modello MINI:
    F54 Clubman Cooper S
  • Colore:
    Cool Blue Metallic A27
  • Tetto:
    Bianco

Questa è una grande idea ma io voglio sapere solo come si comporta una mini...poi questa Clubman sicuramente avrà reazioni più lente.

Pensavo di fare il corso con mio figlio appena avrà la patente...anche se l'aver fatto un tale corso potrebbe mettere grilli in testa o far sopravvalutare le proprie capacità.

 

Quanto all'ESP... ne ho una gran fiducia! Nel 2005 feci un giro al Nurburgring con una Espace (il diiisel più potente, mi pare un 2200 da 150cv, che alleggeriii lasciando tutti i sedili dal cliente) che ne era dotata...non conoscevo la pista e la nostra strategia (avevo un collega a fianco) era di andare senza fare pazzie ma una volta in curva spingere che tanto c'era l'ESP!

E funzionò...nel senso che ci divertimmo senza spaventi...

Le gomme però ne soffrirono alquanto!


  • a Dirak piace questo

#8
SchwarzMini

SchwarzMini

    MINIstro

  • Direttivo
  • 5172 messaggi
  • Città:
    Cingoli
  • Modello MINI:
    R53 Cooper S
  • Immatricolazione:
    11/05/2004
  • Colore:
    Black / Jet Black
  • Tetto:
    Bianco

Per avere un'idea del comportamento della Mini potresti andare in un piazzale chiuso al pubblico e con ampie vie di fuga ( |052|) quando il fondo stradale è scivoloso e fare delle prove.

 

Il suggerimento di Dirak però è migliore, anche se generalmente più costoso.


  • a Dirak piace questo

LMM_Schwarz_Mini_2015_11.jpg


#9
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11645 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

La Mini in parole povere ti vuol far divertire, ma sempre con un certo grado di sicurezza.

Comunque sia, conta che tutti i sistemi presenti sulle auto di oggi, sono calibrati per tutte le condizioni e le "risposte" del guidatore, quindi vai tranquillo.

Ovvio che ci sono i limiti della fisica.

 

Cesare posso consigliarti di fare un salto in BMW, e chiedere se per caso fanno ancora dei corsi di guida sicura come li facevano tempo fà(crisi dell'auto permettendo),

e magari fatti inserire GRATUITAMENTE in uno di questi.

Sarà un'esperienza molto interessante ed istruttiva.

 

Ricordo che nel lontano '07, quando presi la Mini, e portando un amico a comprare la sua Serie 1, mi feci regalare questo corso di una giornata al circuito di Magione!

 

Che bei tempi  |077|

 

 

c'ero anche io! bellissima esperienza  |055|


  • a Dirak piace questo

2gy38yt.jpg


#10
Dirak

Dirak

    MINIstro

  • Direttivo
  • 9430 messaggi
  • Città:
    Foligno
  • Modello MINI:
    Altro
  • Immatricolazione:
    29/05/2007
  • Colore:
    Altro

*
POPOLARE

@Cesare Z. per sapere come si comporta la tua Mini, potresti sempre fare alcuni giri in pista come hai fatto al Nurburgring,

in qualche circuito italiano, i prezzi non sono troppo alti per fare un turno, e conosceresti meglio le reazioni della tua nuova(e bella) Minuzza!

 

Il corso di guida sicura, a mio modo di vedere, dovrebbe essere fatto da tutti, come l'esame della patente.

In fondo non è un corso che ti insegna come andare veloci,

ma serve a far capire meglio il comportamento della vettura in alcune situazioni in cui ci si può trovare nella vita di tutti i giorni.

 

Non ci conosciamo personalmente, e ovviamente non conosco tuo figlio, ma oggi giorno, tra i vari film e i giochi per console che ci sono in giro,

un corso di guida sicura potrebbe invece aprirgli gli occhi sulla guida "reale"...e se è un minimo appasionato di auto come te, non disprezzerà sicuramente.

L'unico sensore/sistema elettronico che deve veramente funzionare quando siamo la guida, è la testa. Se non c'è quella, c'è poco da fare  |055|

 

Ho trovato questo video che spiega un pò più nel dettaglio il comportamente dell'ESP, che vale per tutte le auto.

 


  • a Ale_S, SchwarzMini e Cesare Z. piace questo

[img]https://image.ibb.co/b1svjH/4df6f7df4abb3b2c2e7f02b982d37c60.jpg[img]


#11
Cesare Z.

Cesare Z.

    MINImad

  • Utente VIP
  • 611 messaggi
  • Città:
    Milano
  • Modello MINI:
    F54 Clubman Cooper S
  • Colore:
    Cool Blue Metallic A27
  • Tetto:
    Bianco

@Cesare Z. per sapere come si comporta la tua Mini, potresti sempre fare alcuni giri in pista come hai fatto al Nurburgring,

in qualche circuito italiano, i prezzi non sono troppo alti per fare un turno, e conosceresti meglio le reazioni della tua nuova(e bella) Minuzza!

 

...

No no no!

Io voglio il Nurburgring...ormai so come gira e son pronto a fare il danno!*

E poi ci passo ad ogni estate ... solo che non è facile capire quando sia accessibile dalla gente normale!

Per esempio, dal sito sembrerebbe che quest'anno ad agosto sia off limits! |054|

 

Edit: * disposto anche a prenotare tre posti nell'M5 taxi! Ma sembra non ci sia più...


Messaggio modificato da Cesare Z., 04 febbraio 2016 - 11:43


#12
Ale_S

Ale_S

    MINIstro

  • Direttivo
  • 11645 messaggi
  • Città:
    Perugia
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S JCW Tuning Kit 200
  • Immatricolazione:
    18/10/2010
  • Colore:
    Eclipse Grey Metallic B24

No no no!

Io voglio il Nurburgring...ormai so come gira e son pronto a fare il danno!*

E poi ci passo ad ogni estate ... solo che non è facile capire quando sia accessibile dalla gente normale!

Per esempio, dal sito sembrerebbe che quest'anno ad agosto sia off limits! |054|

 

Edit: * disposto anche a prenotare tre posti nell'M5 taxi! Ma sembra non ci sia più...

 

deve essere davvero bello fare un giro nella M5 taxi  |055|


2gy38yt.jpg


#13
Giovanni Esposito

Giovanni Esposito

    MINImad

  • Utente VIP
  • 557 messaggi
  • Città:
    Torino
  • Modello MINI:
    R56 Cooper S 175
  • Immatricolazione:
    01/01/2007
  • Colore:
    Dark Silver Metallic 871
  • Tetto:
    Nero

Secondo me, almeno sulla mia r56, il dsc/asr è abbastanza efficace in condizioni di aderenza molto scarse... almeno con una gommatura e un assetto stradale, su asfalti non perfetti ho fatto molte prove e quando è sporco/bagnato/freddo, in uscita dalle curve lente trovo difficile modulare la potenza meglio di come faccia lui.

Sembra sempre troppo lento, tanto da farmi pensare di poter fare meglio, ma in realtà non ci si riesce...ameno io con questo motore non ci riesco. Probabilmente però con un aspirato con una risposta più diretta e lineare sarei più competitivo.

 

In questo periodo lo trovo comunque molto utile, sulle salite innevate (aimè, non ancora quest'anno  |054|) o molto sporche fa tutto lui e lavora davvero egregiamente, senza farei una fatica bestiale a trovare trazione...

 

In condizioni di buona aderenza, guidando pulito non è molto invasivo, ma in certe condizioni lo trovo fastidioso. Ho provato a tenerlo inserito nei tratti che preferisco, ma alla fine mi trovo a "guidarci contro" esagerando in rilascio per far svoltare l'auto nelle curve lente o ad essere troppo dolce sul gas per evitare di farlo entrare in uscita.  

In tutti i passaggi in accelerazione trovo che la sua migliore caratteristica, ovvero quella di poter frenare anche una sola ruota per asse (che è la cosa che più ti aiuta in condizioni di aderenza precarie) diventi il problema principale: basta mettere un pezzettino di battistrada su una striscia di porfido, su una sconnessione leggera o su un piccolo dosso che già lo senti tagliare... |038|  |038|

 

In tutte le condizioni in cui c'è un buon grip ti aiuta solo se sei un impedito (e hai fatto qualche madornale errore) o stai dormendo... ma se uno è sveglio e naturalmente conosce la strada è troppo invasivo e brusco nell'intervento e sopratutto esageratamente lento (in particolare nel ridare potenza).


Messaggio modificato da Giovanni Esposito, 05 febbraio 2016 - 18:59

  • a Cesare Z. e ducarpit piace questo

#14
Cesare Z.

Cesare Z.

    MINImad

  • Utente VIP
  • 611 messaggi
  • Città:
    Milano
  • Modello MINI:
    F54 Clubman Cooper S
  • Colore:
    Cool Blue Metallic A27
  • Tetto:
    Bianco

Ed ho finito il rodaggio!

 

Per adesso l'unico aiuto che ho avuto dall'elettronico son stati due allarmi anticollisione ai semafori!

Con mezza frenatina (...almeno...mi è sembrato frenasse da sola?!?)







Google+