Jump to content

buugo

Utente attivo
  • Posts

    528
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    33

Everything posted by buugo

  1. Però Leo se posso, guardando bene le foto parti da una base davvero malmessa.. Non credo che il risultato posso essere ''pari al nuovo'' io valuterei la sostituzione con un usato in condizioni migliori e rigenererei quello piuttosto!
  2. Ciao, devi mettere il pezzo di pelle nuovo dietro il foro e usare (poca) attack sui bordi invece del bostik, una volta asciutto vai di carta vetrata molto sottile (tipo 320 o ancora meno) Una volta appianato il dislivello chiudi gli occhi e passaci la punta di un dito morbido sopra (anulare o mignolo sono meno callosi e piu sensibili) se la pelle è rimasta morbida e il dislivello si sente molto poco hai quasi finito Prendi del colore apposito da dare con una spugna a tampone, fai vari passaggi lasciando asciugare almeno mezzora tra uno e l'altro. Se il risultato non ti aggrada vai ancora di carta vetrata ma solo sui bordi del rattoppo, procedi cosi finchè non ti aggraderà il risultato, se devi sfumare con la carta non grattare il rattoppo ma la parte esterna. Una volta asciutto il colore, meglio il giorno dopo, dagli di sgrassatore su tutto il sedile, puliscilo molto bene, fatto questo prendi della crema antirughe e applicala sul sedile massaggiando come faresti ad una persona per capirci, una volta nutrita la pelle puoi riprendere la carta vetrata e ritoccare altre parti del sedile che sicuramente si saranno palesate come rovinate. colpi leggeri e in linea retta non fare cerchi altrimenti sfibri la pelle. Fatto questo tampona con la spugnetta e il colore che hai usato prima.
  3. Grazie e bravo, però la foto 5 non si può vedere e inoltre ti consiglio di non mettere scotch isolante sui cavi.. o usi dei mammuth isolati contro l'acqua oppure lasci il mammuth libero, se ci metti lo scotch con il tempo si indurisce e l'acqua entra lo stesso, solo che poi fa piu fatica ad uscire e se ne resta li! E' una cosa che ho imparato a mie spese non sulla Mini, ma con il forno di casa che a momenti prendeva fuoco tutto, l'ho smontato un bel giorno per capire perchè continuava a farmi saltare la corrente di casa e il risultato era umidità nel mammuth bello incerottato col nastro nero.. plastica cotta e contatti con numerosi segni di principio d'incendio!
  4. Eccolo qua, One D Getrag 6 marce e 252.000 km, cambiato l'olio del cambio piu per scrupolo che altro a 240.000 km, rotto pistoncino frizione a 175.000 km ma il resto è ancora originale. Pesantezza pedale frizione si e se potessi ammorbidirlo un po non mi dispiacerebbe piu che altro per la mia signora che ormai è la reale utilizzatrice.. ma alla fine si è abituata pure lei al pedale duro come la pietra e allo stacco frizione tutto in fondo corsa. Tu vai tranquillo che se sai cambiare il cambio sarà l'ultima cosa che guarderai nella tua auto.
  5. Comunque magari non avete notato ma il tizio è un venditore di auto catorcio, per questo che dicevo che non ha idea di cos’ha per le mani
  6. Si è questo il punto, la base di partenza è molto rara, non per le vaccate che ha scritto quanto per il fatto che sembra montare di fabbrica accessori seriamente non comuni, mi piacerebbe sapere la storia di sto veicolo, piu che la favola..
  7. Guardate questo asino, ha scritto un sacco di fregnacce non sapendo cos’ha per le mani realmente: https://www.facebook.com/marketplace/item/361688935785650/
  8. Che poi 20 minuti fa l’ho sparata ai 150 km/h secchi e faceva i 6,2 km/l che tradotto sono i 16.. tanti quanti gli anni che ha.. e ho detto tutto sul Signor motore della vecchietta..
  9. Che poi mi incazzo perchè 2 anni fa non volevano far passare la mia Mini per spia ABS ma che funzionava al 100% perchè era solo un cablaggio a massa.. nemmeno l’hanno rullata finchè non ho sistemato eh
  10. Il problema a mio modo di vedere è nelle leggi, non si puó passare ASI una Clio Van del ‘99 (dico per dire, non so se effettivamente questo modello possa passare ASI) sono perchè ha l’età, i criteri dovrebbero essere piu stringenti e salvare solo ció che merita di essere salvato.. vedo in giro delle mer.. che mi chiedo come sia possibile che con le revisioni ogni 2 anni si ritrovino ancora a circolare senza problemi. Abbiamo in giro delle Matiz, Clio, Twingo, 156, Punto, Yaris, Marea ecc ecc che sono seriamente una vergogna sia dentro che fuori eppure se ne stanno li belle belle..
  11. Personalmente non sono poi cosi contrario ai retrofit elettrici su auto storiche, alla fine saranno sempre di più e non possiamo far circolare milioni di auto Euro niente cosi a caso, specie se le vogliamo utilizzare tutti i giorni o spesso. Poi leggendo l'articolo la modifica è totalmente reversibile e ti mettono da parte motore e parti sostituite, questo significa che hanno posto attenzione anche nella realizzazione del sistema che utilizza al 100% gli attacchi pre esistenti sull'auto e si sposa al millimetro. Diversa cosa prenderne una e tagliuzzarla come un salamino o farci il buco con la punta a tazza nel baule per metterci la spina elettrica come hanno fatto nella serie postata qui sopra.
  12. Comunque sempre meglio dei Depo dove si crepavano pure i fili elettrici eh, forse meglio praticare un foro nella calotta posteriore per far sfogare un po di calore?
  13. Il problema è che con il connettore in pezzi quando vai a sostituire la lampadina 1 ti scotti, 2 rischi che i poli si tocchino e se va bene bruci solo la lampadina, se va male boh
  14. Ma una volta su altre auto non li facevano in ceramica o simile? Volendo ci sono pure plastiche adatte, ma questa è plasticaccia davvero.
  15. Sono vittima per la settordicesima volta della cottura delle plastichine che avvolgono i due connettori in rame che danno corrente ad abbaglianti e anabbaglianti anni fa comprai per questo motivo dei fari Depo(rcheria) per risolvere il problema, convinto fosse colpa di anni e anni di utilizzo, il risultato fu la cottura degli stessi connettori in pochissimi mesi (e anche dei fili interni che si sgretolarono) tornato ai fari originali li ho acquistati a poco prezzo e riprisinati a nuovo, ma mi ritrovo nuovamente con sto problema, ora se ne vendessero al kg ne comprerei un bel po anche perchè mi sembra siano a incastro.. non sono invece disposto a cambiare i fili allego foto per far capire la forma, che comunque conoscete meglio di me se qualcuno sa dove trovarne un secchio o due, gliene sarei grato..
  16. Eh ma il peso batterie agevola la rigenerazione in frenata 😁
  17. Comunque da quello che ho capito la macchina gli è costata 8.000 piu i lavori hanno raggiunto un totale di 46.000€ circa e gli hanno dato un autonomia di 40 km in full electric, mentre ci dovrebbe essere un vantaggio prestazionale anche andando in endotermico grazie al kers e ai motori elettrici che possono lavorare in combinata al motore tradizionale. Certo però che se li avessi io 50k da buttare, non li metterei certo su un lavoro simile. Non avendo certo competenze sulla cosa a ragionamento il recupero energia sulla frenata lavora meglio all'anteriore quindi se proprio era da fare il contrario rispetto a loro, spostare il motore termico dietro (e quindi trazione posteriore) stile Lancia Stratos per capirci e mettendo l'elettrico davanti nel vano motore libero, non avrebbero dovuto cosi fare il casino per recuperare idroguida e climatizzatore che in full electric non andavano e avrebbero potuto metterci piu batterie. A quel punto li si, si poteva avere un buon mezzo da track day, tanto ai sedili posteriori ci avevano gia comunque rinunciato.
  18. Tra l'altro in diverse parti del video si vede l'auto con 3 set di cerchi differenti, siamo sicuri sia sempre la stessa? In un caso mi è parso pure fosse cambiato il colore (a prescindere dal wrap, intendo in inquadrature antecedenti). Pure il volante all'inizio è in alcantara con riga rossa, poi diventa un 3 razze normale.. i fari prima sono pre rest poi diventano xenon rest.. boh
  19. Ok, ho spento a 7:25 quando il tipo dichiara di volere almeno 60-70km di autonomia in full electric, non ce la posso fare
  20. Guardo adesso, ma già i denti di Mario Biondi nei primi 3 minuti non promettono nulla di buono.
  21. Questo ti da pure cappelliera e pannelli porta.. olè! http:// https://www.facebook.com/groups/1402492553398588/permalink/3015717175409443/?ref=facebook_story_share
  22. Ma se rifai la seduta poi viene una porcheria perchè si vede che è nuova.. se vuole stare sul tessuto per me conviene comunque cambiarli tutti e via http:// https://www.facebook.com/marketplace/item/315043000626183/
  23. Ciao Pat, io lo sostituirei, non so che sedili hai ma spesso vedo su Facebook Marketplace dei set INTERI di sedili in tessuto per Mini tra i 100 ed i 200€. Se vuoi buttarci del grano puoi pensare di prenderli in pelle, la riparazione dei tessuti è difficile, pensa che una volta mi ero dimenticato un cacciavite nella tasca posteriore dei jeans, monto in macchina e buco il sedile in pelle (ho una Park Lane), dopo aver tirato giu santi e madonne e piantato il cacciavite nel portone del garage ricomincio a ragionare.. colla attack, carta vetrata grana 320 e 10 minuti di tempo, se ti faccio vedere com'è venuto, nemmeno si vede.. e potevo farlo meglio perchè non ho nemmeno ritoccato il colore! giusto per dire la differenza tra pelle e tessuto eh
  24. La soluzione esteticamente migliore in assoluto è di rimuovere l'antenna completamente. Io l'avevo fatto mettendoci un tappo con del silicone intorno, l'estetica della macchina ne aveva guadagnato da morire, sembrava ancora piu bassa e larga, però avevo rinunciato quasi completamente alla radio (tanto usavo sempre una chiavetta o il bluetooth). Ora l'ho rimessa e ho scelto la via opposta, base antenna originale e antenna flessibile un po piu lunga dell'originale, in questo modo sembra ancor piu una macchinina telecomandata.. però senza antenna era 10 volte piu bella!
×
×
  • Create New...