Jump to content

busso916c

Utente attivo
  • Posts

    387
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    45

Everything posted by busso916c

  1. Ma certo che la Mini è un altro pianeta, ed è migliore, perchè ha 30 anni di meno come progetto! come il Tjet fiat rispetto al motore della R53S. Le auto di pari segmento 'nuove' sono (quasi) sempre più prestazionali e più sicure. Va da sè che all'epoca la 112 ha fatto scuola, come la Ritmo Abarth (quella con il cambio Getrag, la TC125), ma tutto l'interesse che ha oggi è a mio avviso di facciata: far passare che trasmette emozioni di principio non mi sembra realistico. Le passa a me, a cui mi fa ricordare i 15 anni, ma ad un ventenne credo non gli interessi più di tanto. Ma prendete una di quelle auto che oggi pare chissà cosa, per esempio una Sprint QV: ma se la guidate con il metro di oggi vi fate il segno della Croce... Non vedo che piacere possa provare a livello 'prestazionale'. Poi che a ME possa piacere perchè mi ricordo di quando andavo in Abruzzo senza velox e mi sembrava un aereo, è un'altra cosa. La Mini è relativamente moderna ed è certamente usabile tutti i giorni, ma non per questo - sempre per un 20 enne - può essere più interessante di una Polo GTI che credo gli monti sopra senza passare dal via consumando il 30% in meno e che gli da più soddisfazione. Senza nulla togliere poi alle nostre scatolette!!
  2. Ma sì, ora con due video su youtube con qualche personaggio molto sveglio e con passione che 'prova' le auto, dei mezzi cessi diventano missili aria terra. E ti decantano le mirabilanti gesti su strade vuote (che per un essere umano non esistono, a meno di non prendersi due gg di ferie) ma che raccontano di cose che - per me - non esistono. La R53 ha tre ottime doti: lo sterzo, la sospensione posteriore e il passo corto. Ha poi ABS e gomme 'moderne'. Frena poco, ma si può rimediare. Ma io che ho avuto ai tempi la A112 Abarth, che dire. Era un robo che già se girava per fare manovra eri fortunato... Io credo che semplicemente queste auto rappresentano il 'non ho potuto' per molti e ora vogliono togliersi lo sfizio. Già la R53 ha i suoi limiti, ma se presa con le giuste dosi è divertente. Ma un robo da 700 kg con 120 cv (106, AX Gti, 205 e via così) con i telai del 1990 se va bene sono oggettivamente dei cassoni, senza se e ma. Non hanno quasi nulla di tecnico, hanno delle sospensioni molto semplificate, erano sostanzialmente leggere con motori 'semplici'. Ma non avevano il bello della TP, erano solo delle TA a volte pericolose (per esempio, la AX Gt non frenava già allora...) Ovviamente ABS no (almeno quello....) e pneumatici da bicicletta Io ho preso la Brera appena prima del Covid, e l'ho pagata un tozzo di pane. Ora vedo gente che chiede 10K per un 2.2 e 15 per un 1.8!!! ma sono matti la 147 3.2 ha raggiunto prezzi fuori ogni logica.
  3. perdona se te lo chiedo, ma dove li hai presi ? Perchè gli originali JCW non li fanno più e sono ad un foro. i 4 fori sono replica cinese e non vanno molto bene te lo dico perchè io ci sono caduto e alla fine per fortuna li ho trovati usati ma veri. con il quaife (torsen) le due ruote girano eguali in folle con il differenziale aperto o una ferma e l'altra gira o vanno in opposizione. dipende dalla coppia resistente del cambio in folle...
  4. La prova andrebbe fatta con il cambio in folle, devi pensare alla somma della coppia sui tre alberi.... Iniettori con un foro o con 4 fori? Pensa che io la radio non la avrei cambiata mai, trovavo la plancia molto bella con la sua radio BRAVO!
  5. DSC inserito ? Funziona ? Sei sicuro degli ammortizzatori ? perchè già con i Monroe nuovi ma 'normali' per farla sovrasterzare dovevi stare con il DSC spento ed era appena un accenno Con gli originali era più mobile Con i B6 è perfetta Per gli scricchiolii è una guerra persa. Già i 17 mettono a dura prova assemblaggi di 15 anni fa... la plancia poi è tutta snik sgnek 😉
  6. In estensione cambia il braccio a terra con i distanziali così spessi. La mini deve molto della sua rapidità alla convergenza ant a zero e al braccio a terra. Dovresti cambiare camber ma forse conviene mettere dei distanziali da 10 o 12 mm Se la abbassi ricorda lo spessore sul perno sferico del fusello Per un uso stradale, per me, B6 + molle di serie + barra antirollio post più dura + pneumatici non RFT è il setup che ti fa divertire senza spaccare la schiena Occhio anche a mettere della roba pesante per i freni. Si sente subito l'inerzia... A mia esperienza i 305 mm sono ampiamente sufficienti con un disco spesso 28 e pinza in alluminio a 4 pompanti. E già perde immediatezza di sterzo
  7. Cos'è quel nastro sul tubo dell'acqua dello scambiatore acqua / olio ?
  8. Beh, 220Cv con il motore chiuso la vedo dura accontentati di circa 180/190 senza far saltare tutto... io con i pistoni stampati, puleggia -15, iniettori JCW, la testa lavorata e le cammes sono arrivato sui 210, ma il motore è impiccato Occhio che la puleggia -17% ha già dato una bella lessata al compressore, io i cuscinetti li cambierei a prescindere. Ti posso dire che a 'culometro' la Mito 155 con una mappa semplice e la IHI originale, con tutto di serie, la R53 170cv la perde nei primi 1500/2000 giri ma dopo la recupera e gli salta sopra. Con la 1446 credo che non ce ne è proprio. Il telaio della R53 però è N volte più divertente.
  9. diciamo anche che queste auto - seppur per carrozzeria reggono tranquillamente i 20-30 anni se 'conservate' in ambienti normali per l'Italia - hanno meccaniche sempre più elaborate e potenzialmente fonte di costosi problemi il motore della Mini, ma direi qualsiasi meccanica a 300000 km è finita, o meglio occorre fare una revisione profonda e certa se si vuole un'auto da usare con sufficiente affidabilità. Diverso se prendo una macchina per usarla una volta al mese... il tutto a parte l'elettronica che ha anche lei una vita, e che è il vero tallone d'Achille di queste auto post anni 90. credo che se la avessi portata in BMW non sarebbero caduti dal pero per una cammes rotta. La prima cosa da vedere è cosa traina la camme, in questo caso mi sembra di capire la pompa alta pressione del gasolio. Quindi la prima indiziata era lei, che con 300000 km direi che è ora di cambiare o trovare di rotazione, altro che sensori e varie cose. Poi che con il costo della pompa nuova ci compri un'altra mezza macchina, è tutto da capire Io vedo di possessori della XC90, che è un gran mulo, che hanno sì 300000 km ma nel tempo hanno speso come prenderne un'altra: a 300000 volvo dice di cambiare la pompa diesel e gli iniettori, e un motivo ci sarà. Poi non lo fa nessuno, ma poco dopo cominciano i rumori e poi ogni tanto va in recover, e poi un iniettore dopo l'altro e alla fine ti trovi la limaia nel gasolio e allora sì che sono dolori.. Ho preso da poco una MiTo tjet 155, da gasare, che la figlia ormai scalpita... motore robusto, ciclistica che con qualche 100 euro cambi mezza macchina... sì, se lo fai da solo io ho fatto distribuzione come arrivata e con 65 euro ho preso il kit con la pompa acqua, altri 140 euro di olii, candele e filtri vari, un amico mi ha prestato i tools per la fase, 120 euro di braccetti TRW e biellette antirollio, 240 euro di koni street (usati) e le molle della GPA. portala in fiat e poi mi raccontate! poi c'è tutto il mondo dei meccanici 'arronzati', e di certo ce ne sono di disonesti, ma alla fine quello che ti dice che devi cambiare mezza macchina potrebbe non avere tutti i torti. ps: sto cercando un modo di rendere lo sterzo almeno 'duro' in N come in D che almeno è meno indecente!!
  10. Capisco anche io.... Usato ti arriva nn si sa cosa. Io ne avevo trovato uno nuovo di pacca teflonato e voleva ben 1000 euro. Per Come stai messo credo che con il kit revisione fai poco. certo che se ha fatto fuori compressore clima e compressore volumetrico nn oso pensare a pacco radiatori e crash bar! Fatti un regalo da altri 100euro: smonta la coppa e vedi come sta il sotto. Se vuoi le bronzine di Biella le cambi facile e stai più sereno.io nella mia trovai i pezzi di pattino! Purtroppo è un motore vecchio e abbastanza robusto ma molti pasticci vengono fuori con il tempo...
  11. Capisco il tuo pensiero. È che schilometrare è uno sport nazionale... Hai visto se consuma olio? Se ti diventa nero in fretta? Il compressore che ratta purtroppo depone male. Fallo revisionare prima che sia troppo tardi. La pompa acqua ha un minimo gioco. Martedì ero a Torino e ho visto zona porta nuova una mini r53 liquid yellow bella ben curata. Si è fermato ad un bar e nn ho resistito. Auto unipro 60000 k del 2006 tutta originale con i 17 clima automatico sound hk interni in pelle volante tre razze e pure il Bluetooth originale. Nel vano motore ci mangiavi senza che fosse un fissato. Al minimo un orologio Si vedeva che nn era stata smontata. Se nn avessi altre priorità un 9-10k li avrei offerti magari ci faceva un pensiero.... PS mi sembra ti manchi un prigioniero che tiene la barra crash lato guida in basso
  12. La mia è rest. Con lo stechiometro vedi bene che resta in genere più grassa. Non consuma il triplo, consuma un poco di più, o meglio per come guido io consuma un poco di più
  13. Hai provato una con la modifica 'one ball' ? con il cat anche 200 celle direi che va bene, anche se il sound dello scarico JCW è insuperabile. io sulla mia ho il collettore 4-1 scorpion (che è bello...) e il cat 200 celle HJS e con lo one ball è più che usabile. Direi che fa scopa con l'assetto originale!!! Comunque è stata toccata di centralina se non si accende la spia dell'EML... sei sicuro che la puleggia sia la sua ?
  14. Più che altro il problema sta nel contenimento delle emissioni. I cicli di omologazione viaggiavano a regimi ridotti.... Se si riuscisse ad eludere l'obiettivo lambda dalla ecu... Altro che fili e cavi. Sulle mie alfa, il V6 3.2 montato con elettronica del 2.5 euro 1(bosch me 3) va una volta e mezzo nei transitori sempre con corpo farfallato elettrico che nasce all'inizio dei tempi per gestire meglio asr
  15. Il quaife ha un rapporto di 0,35: è più deciso nell'intervento, ma già un qualcosa con 0,20 va meglio di 0,00 😉 La R56 va di più nel complesso: a parte le solite menate di Zeperf, è proprio la macchina che va più forte, ha un miglior design del recupero di camber in curva, migliori bracci posteriori, pesa meno.... I tempi sul giro parlano chiaro. A Vallelunga, per stare sotto i 2 con la R53 devi pestare molto forte, avere il motore rivisto e alleggerire la macchina. Con la R56 ci arrivi più facile. la 184 cv poi va Molto di più. Ma è normale, è chiaro che nessun Costruttore sostituisce una cosa con una altra che va peggio!! Però forse ti diverti meno e questa è la cosa importante
  16. ho aggiornato la lista della spesa con più calma. Direi che così la macchina cambia aspetto senza che da fuori si veda nulla e senza perdere il già scarso comfort che ha I B6 sono importanti almeno all'anteriore per via del diametro dello stelo che flette molto meno, ma già i reflex monroe non andavano male. Anche io mi sono 'riprogrammato' il Body e rimappato da me, c'è da divertirsi parecchio A livello di guida, io una TA abbastanza potente, diciamo da avere uno 0.100 sotto gli 8 secondi o turbo, non può non avere il quaife. la differenza è enorme e ti permette molta ma molta più motricità in uscita curva. Daje!!
  17. Forse mi sono spiegato male 😉 In ciò che chiamo io 'body' (quel coso che si programma con l'interposizione dell'NCS) c'è un opzione per il differenziale. Potete provare con l'opzione abilitata e con l'opzione disabilitata... tanto uguale non è. La cosa migliore è comunque disattivare il DSC se vai rapido, anche se a sensazione di fatto disattiva l'ASR e una bella fetta di ESP rimane. Se poi indurisci la barra posteriore è ancora meglio. L'auto è molto stabile e rimane ben piantata. Non abbassarla più di un cm, lascia la massima escursione possibile alla sospensione che in strada è la scelta migliore. Frena al massimo l'estensione degli ammortizzatori (e i B6 vanno bene). Se vuoi abbassare l'auto, monta il distanzialino sul fusello inferiore del mozzo altrimenti l'auto rolla di più. Per me, la cosa migliore che ho provato è, in ordine religioso: - Molle di serie della S - Powerflex sui bracci anteriori - Convergenza a zero anteriore e quasi a zero posteriore - B6 - Quaife - DSC spento 😉 - Cerchi da 17 senza Runflat - puleggia -15 - modifica one ball sullo scarico - Piastre inferiori - No barra duomi anteriore - Barra duomi posteriore - Barra antirollio posteriore più rigida - Mappa GP + ritocchino sul limitatore + cambio delle T di intervento delle ventole + iniettori blu + candele - Il resto del motore di serie - Freni se ti avanzano soldi 😉 - bracci posteriori della R56 se ti avanza qualcosa dai freni 😉😉 - se ti avanza ancora qualcosa il collettore di scarico Così da fuori non vedi nulla ma diventi un osso in gola. I consumi diventano un dettaglio... Se ci vai spinto spesso, magari anche il radiatore acqua e intercooler più grande. In questo caso il motore si 'rompe' come tutti i motori quando ci vai spinto spesso, ma fa parte del gioco Con tutto questo NON vai più forte di una R56 anche 175, ma ti diverti parecchio con uno sterzo molto molto molto comunicativo e un avantreno molto molto molto roccioso Il motore originale arriva in sicurezza sui 7300 rpm, oltre non andrei. Se vuoi puoi cambiare la camma che prende in alto circa 500 giri, ma poi il minimo diventa un poco irregolare. Purtroppo il motore è vecchio di concetto e senza i variatori di fase la coperta si accorcia subito Io ho la Catcam, anche se la più performante è la Schrick ma costa un botto!!!
  18. Ciao Lucido,. l'intervento del DSC è più progressivo se viene programmato per l'autobloccante ma in assoluto disattivandolo l'auto acquista più motricità, almeno con il quaife con il DSC 'base' l'auto taglia proprio potenza con la puleggia e gli iniettori blu scordati i 12 km/lt.... se metti iniettori blu e puleggia fatti caricare la mappa GP che è un treno.
  19. La Frizione della R53 non è registrabile in alcun modo. Mediamente stacca a metà della sua corsa. Non è un riferimento di leggerezza, anzi, ma è molto robusta e modulabile
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.