Jump to content

cooper

Direttivo
  • Posts

    17,269
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    291

cooper last won the day on October 16

cooper had the most liked content!

1 Follower

About cooper

  • Birthday 12/30/1976

Dati Utente

  • Sesso
    M
  • Città
    Fornovo Taro
  • Provincia
    Parma
  • Modello MINI
    R50 Cooper
  • Immatricolazione
    10/10/2002
  • Colore
    Chili Red 851
  • Tetto
    Bianco

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

cooper's Achievements

  1. Yesssss, la prima differenza visibile è lo sportellino airbag lato passeggero, nelle pre si notanoi i due incavi , nelle rest -che il pallone esce dalla plancia- ne ha solo una a sx.
  2. Il concessionario è tenuto a dare la garanzia sui lavori eseguiti, se non risolvono devono rimetterci le mani.
  3. Welcome!!! Se posso come mai hai abbandonato il 4x4? Io ho un gr y60 tenuto come un soprammobile 😄
  4. Beh fai questo lavoro, sicuramente scocciante, ma almeno sei sicuro che per molti altri km sei a posto.
  5. Operazioni necessarie per mantenerla in ordine per molti anni ancora, io sono del parere che fare una manutenzione fatta bene preserva da sorprese ben piu onerose in futuro. Per lo scarico...che te lo dico a fà 😂
  6. Beh ti ringrazio del "mitico" 😎 Mi onori troppo 😂 La godibilità aumenta di molto anche nell'uso normale, non bisogna aspettarsi un miglioramento come se si montasse un turbo ma migliorano leggermente le prestazioni - a scapito della velocità massima- e ha ragione ma ha ragione 77one, la frizione diventa piu pesante e la leva piu dura da muovere, la dolcezza del M midland è inarrivabile, ma rifarei la modifica senza ripensamenti.
  7. Normale? Non esiste una mini normale 🤣
  8. Bella li, in ogni modo hai sempre dei particolari introvabili!!!
  9. poster erano in terra nuovi abbandonati... non ho idea del motivo, non erano distribuiti ai partecipanti.. beh l'ho fatto solo per l'ambiente, non potevo permettere che andassero ad inquinare ...😁
  10. Eccoci arrivati (un po in ritardo) al resoconto del MINI BIG LOVE DAYS! Evento da quanto ho capito oranizzato da BMW a scopo promozionale, il federclub è stato "buttato" dentro per vari motivi, accontentare i ministi e riempire il parcheggio altrimenti vuoto, credo che l'80% dei partecipanti siano stati ministi federati. Il programma era identico sia sabato che domenica, giri in pista di tutta la JCW, giri in leggerissimo fuoristrada con le country e prova su strada delle nuove F56 3/5 porte termiche e le più curiose ev. All'incirca si viveva l'aria del mini united del 2012 ma ovviamente in scala mooooolto ridotta, le attività extra per i ministi che sistrattenevano tutto il giorno erano in casa feder con ping pong, calciobalilla, e qualcos'altro, all'esterno di "casa federclub" - personalmente trovo che suoni pure maluccio....- per tutti c'era una autopista "mod. 77One" e il tiiro della pallina da tennis con la racchetta, scopo buttar giù delle lattine per vincere un modellino, io ho provato ma non sono riuscito a buttarle giù tutte 😄. Vi erano esposte mini storiche, nuove, una serie limitata dedicata ai 60 anni di Cooper, un prototipo di...boh ..camper ultramoderno, la mini pacecar della formula E e un interessante prototipo ancora rivestito con le grafiche per non far capire cosa sia, era una f56 ev in versione pronto gara per studi avanzati, il ragazzo che era lì non mi ha potuto dire molto ma il problema principale erano le temperature in un uso racing, motore e batterie nonostante il raffreddamento dopo due giri tirati (immagino molto tirati) si dovevano fermare con la macchina in fumo causa il limite fisico dei componenti nel rilasciare molta corrente corrente. Questo il programma, la parte interessante era la prova in pista, tutti ovviamente volevano le 3p, la country quasi nessuno e la clubby idem, io ho scelto proprio questa! Per vari motivi, la 3p piu o meno la conoscevo, la country non mi interessava, la clubby mi incuriosiva molto, per caratteristiche tecniche (di mini ha solo il marchio) e motore, 306 non sono pochi e sono ben 70 in piu della 3p. Salgo, il pilota che mi accompagna è molto alla mano, accento romagnolo, mi chiede se piu o mneo conosco la macchina e se ho mai guidato in pista e se mai a Varano, per mia fortuna si ho guidato piu volte a Varano e l'ultima volta con una Huracàn 😎 ....... si molto figo ma andavo piu piano che con la panda di mio papà....vabbè.... Insomma gli dico che si conosco le curve ma non sono di certo un pilota ne tanto meno uno smanettone che si fa le pistate la domenica, comunque partiamo, parto ovviamente piano per scaldare la macchina e ricordarmi meglio il tracciato e poi inizio a darci dentro, beh ragass la macchina è pazzesca, ovviamente va forte e con le 4 ruote motrici è veramente incollata al suolo, non sottosterza, non scoda e per assurdo in piena curva basta alleggerire appena il gas per sentire il muso che chiude immediatamente, fra le curve non c'è 3p che regga, il passo piu lungo e le carreggiate larghe la fanno stere davvero inchiodata, mai visto o sentito ne il t.c. ne esp , ok che i limiti della macchina erano sicuramente superiori dei miei ma credetemi che negli ultimi giri non l'ho risparmiata nemmeno un po, avevo il vantaggio di conoscere la pista e grossomodo le traiettorie ma non c'è altra JCW che regga il suo passo, nell'ultima curva che precede il rettilineo sono uscito in scia di una 3p e l'ho mangiata nel breve tratto prima della staccata. Insomma una bella auto da guidare e sicuramente come le altre rivali -penso alla s3 ecc- direi quasi una macchina totale, si va forte, molto forte, ma c'è il bagagliaio di una s.w. 4 porte vere e in modalità "normale" si può tranquillamente viaggiare per km senza sforzo. Sceso dalla clubby aspetto il turno per entrare con la mia scassona, beh che ci crediate o no è la prima volta che varca i cancelli di una pista, per vari motivi, deve durare e non voglio scannarla e non mi sono mai fidato troppo degli altri. Ok entriamo, beh scendere da 300cv e passare a 115 zoppi... ma a parte questo il bello è... che sono tutte cooper S e io sono l'unico con una cooper, per di piu tutte F e R56.. mi sentivo letteralmente un pesciolino in una vasca di squali ... ma a volte anche i piu piccoli sono tenaci e con mio stupore (sempre col vantaggio di conoscere la pista) riesco a tenere il passo di molte S, ovviamente nei dritti mi davano molti mt. ma poi nella frenata li prendevo e la percorrenza delle curve dovevo anche frenare, insomma la Rossellina nonostante gli anni e sopratutto i km si è fatta valere!!! Una piacevole sorpresa i freni, quando giravano le varie r50/53 con freni stock dopo due giri uscivano con le pastiglie fumanti, con l'up delle r56 non hanno mai mollato, certo ho rallentato a metà turno per raffreddare un po tutto ma anche nella successiva ripresa dei giri tirati si sono sempre comportati bene, ok l'assetto, con i b6 e prokit, si bevevano i cordoli senza scomporsi minimamente, non bene le Pirelli P7 cinturato r.f. mollano presto e creano sottosterzo, non voglio pensare quando erano le gomme di primo equipaggiamento delle JCW...... Passiamo ora alla SE, prima impressione? L'immediatezza di tutto!! Non c'è nulla da avviare realmente, nulla da scaldare, nessun rumore, premi la solita levetta, metti in D col finto cambio automatico e vai, immersi in un silenzio per me sconosciuto e da un assorbimento delle buche mai sentito su una mini. Ok a parte il discorso dell'elettrico il resto è una F56 in tutto e per tutto quindi ben fatta, pratica per un uso ampio, dall'urbano all'autostrada, bei sedili, sterzo molto leggero che non affatica. Parliamo della parte piu interessante, il motore elettrico ha 184 cv dichiarati come una s a benza, non so la coppia ma sicuramente è questa che fa una enorme differenza nella spinta, nell'allungo siamo lì ma nello scatto da fermo o sopratutto nelle riprese non c'è paragone, si schiaccia il pedale e si sente il sedile che spinge subito, senza ritardi, senza scalate... fa una certa soggezione subito, poi ci si abitua, come ci si abitua al freno elettronico, avete mai guidato un moderno muletto? Ecco per assurdo chi ha provato non si troverà spiazzato, basta parzializzare o rilascire l'acceleratore per rallentare piu o meno intensamente dipendentemente dal programma di recupero in frenata, nella modalità massima la frenata è vigorosa con tanto di stop che si accendono. Problema limitante è sempre l'autonomia e i tempi di ricarica, guidata in modo spavaldo i consumi di elettricità aumentano di molto, in extraurbano e in collina/montagna da me se usata senza troppi riguardi difficilmente si arriva a piu di 150 km. Stringendo che dire, per un uso urbano e poco piu (prezzo permettendo) l'elettrico è una pacchia, ma bisogna avere la possibilità di ricaricarla in casa altrimenti bisogna andare alle colonnine ma non avrebbe molto senso, in casa teoricamente si potrebbe caricarla con i 3 kw domestici ma se fa caldo niente condizionatore altrimenti salta la corrente, per un uso piu a lungo raggio bisogna calcolare bene le soste e i punti di ricarica, nulla dimpossibile ma di certo siamo molto distanti dalla rapidità e facilità di fare un pieno di carburante fossile tanto amato da Greta 😁. Per ora mi fermo quì, a presto con le foto 🙂
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.