Jump to content

CONNORS

Utente cessato
  • Posts

    441
  • Joined

  • Last visited

About CONNORS

CONNORS's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

23

Reputation

  1. @@77ONE Ti posso assicurare che non è come dici tu, la Cooper da 120 CV è molto lenta ai bassi regimi e con lo scarico Ragazzon la potenza si è spostata in basso. Non sono in grado di dare una spiegazione ma le cose stanno così.
  2. Fai bene Vito, in effetti non me la sentivo di consigliarti lo scarico Ragazzon e ora se mi dici che tiri le marce oltre i 6.000 giri ... Me ne ero quasi dimenticato degli allunghi fino a 6.000 giri. Adesso la mia è diventata pressocchè piatta già dai 4.000 giri e quindi non tiro più le marce. Ogni volta che metto in moto sento un baccano durante l'accensione, come se si spaccasse qualcosa, lo ha sempre fatto con lo scarico Ragazzon, forse a causa dei collettori più grossi. Quindi viaggio sempre con le marce alte quando non devo fare sorpassi assaporando il sound dello scarico che si esalta appunto a basso numero di giri. E questo sound fa sembrare l'auto più potente di quello che e di viaggiare a una velocità superiore a quella effettiva, quindi mi diverte molto.
  3. Eppure il cambiamento è stato evidente. Riesco ad andare anche a 1.500 giri in quinta. Mi dispiace solo che a 4.200 giri non avverto più la spinta simile a quella del turbo. Il tizio della Digital Tuning prima di rimappare la centralina ha fatto un giro di prova e ha avvertito la prontezza a basso numero di giri (la rimappa non è servita a nulla infatti lui me l'aveva sconsigliata). Inoltre è diminuito il ritardo di risposta dell'acceleratore.
  4. L'ho fatto sperando di incrementare le prestazioni. Invece mi sono accorto che non c'è più l'effetto turbo a 4.200 giri che mi permetteva di sorpassare un treno di auto tirando in seconda fino a 5.500 giri. In compenso posso tenere la sesta marcia anche a 1.700 giri in piano e a 2.000 giri in leggera salita con un sound spettacolare. Il suond dello scarico Ragazzon aumenta con il calare dei giri del motore e con le alte temperature, quindi d'estate è un puro divertimento. Mi è venuto a costare poco più di 1.400 euro montaggio compreso 7 o 8 anni fa. Si tratta di 3 pezzi: i collettori di diametro maggiorato, il centrale con catalizzatore, il terminale anch'esso maggiorato. I collettori di diametro maggiorato hanno comportato un aumento della rumorosità del motore che alle alte velocità è fastidioso anche perché ad alto numero di giri il sound dello scarico si affievolisce notevolmente ed è coperto dal rumore del motore. Il catalizzatore non più posizionato nel vano motore bensì al centro sotto il pianale ha comportato un aumento del calore dentro l'abitacolo.
  5. La mia Cooper da 120 CV con lo scarico completo Ragazzon ha guadagnato ai bassi regimi e ha perso oltre i 4.000 giri. In pratica l'erogazione della potenza è diventata più lineare.
  6. Sulla durata delle gomme ci sono pareri discordanti. Su un opuscolo sulla sicurezza allegato a un quotidiano era scritto che le gomme andrebbero sostituite al massimo entro 2 anni. Un gommista mi aveva detto ogni 4 anni. Infine la notizia diffusa è che il termine massimo è 6 anni facendo intendere che 6 anni sono un po' troppi. Per la mia esperienza posso dire che le gomme andrebbero cambiate ogni 3 anni e mezzo, meglio ogni 3 anni, perché verso il 4° anno in certe situazioni non tengono la strada. Ovviamente parliamo di gomme con battistrada ancora in buono stato.
  7. Sì, infatti anche il filtro BMC che avevo io sembrava che avesse il bordo leggermente più spesso e sporgente di quello stock. Hanno sbagliato le misure.
  8. Io avevo un filtro BMC e anche a me come nella foto di TTmax il bordo del filtro sporgeva dal coperchio. Probabilmente è dovuto al fatto che il bordo del filtro BMC è di materiale consistente mentre quello stock è morbido di conseguenza comprimendosi entrava perfettamente. Anche per tale motivo me ne sono sbarazzato e ho rimontato quello stock. Infatti secondo me se il coperchio non chiude perfettamente entra dentro polvere e altri impurità. Poi ad ogni tagliando presso il Mini Service mi fatturavano il montaggio smontaggio del filtro perché anche se facevo presente in accettazione che avevo il filtro sportivo che non andava sostituito, erano obbligati ad aprire e richiudere per verificare. Poi c'era il problema della manutenzione che consisteva nello spargere sul filtro dell'olio apposito che non si trovava in commercio. Avevo comunque individuato in internet un centro BMC che avrebbe eseguito questa manutenzione. In conclusione, non avendo riscontrato alcun giovamento dal filtro BMC qualche anno fa ho rimontato quello stock.
  9. Anche per me la F60 è inguardabile in quanto la trovo sproporzionata e sgraziata. Se dovessi pensare a un'auto di quel tipo non prenderei mai in considerazione una Mini perché per me la Mini è solo la versione classica.
  10. Hai ragione Dirak. Con l'assetto ribassato esteticamente la Mini appare più aggressiva e slanciata (sembra un po' più lunga per un effetto ottico) e questo ricompensa la diminuzione del confort. Poi per quanto riguarda il fatto di dover tenere il volante ben saldo tra le mani con i cerchi da 17, fortunatamente questo inconveniente si verifica solo sulla R56 perché sulla F56 il comportamento è sicuro sia con i cerchi da 16 che con quelli da 17.
  11. In effetti l'Abarth e la Mazda che ho citato non sono dello stesso livello di una Lotus Elise e di una Alfa 4C. Tornando al discorso dell'assetto JCW non capisco come mai l'auto sobbalza in continuazione su fondo stradale abbastanza buono. Qualcuno che ha montato l'assetto JCW in un altro forum ha detto che l'auto è quasi più comoda di prima perché si ha la sensazione che le sospensioni assorbono meglio di prima. Ma secondo me il punto è questo: l'auto sobbalza di continuo ma lo fa in modo dolce e quindi si ritiene che stia assorbendo bene le asperità della strada, ma in realtà quando sobbalza così non ci sono asperità, con le asperità salta in maniera piuttosto fastidiosa. Una Mini senza assetto JCW va liscia su strada liscia mentre una Mini con assetto JCW sobbalza sullo stesso percorso liscio. Spero di essermi spiegato.
  12. Sì, in effetti può darsi che cambierò con qualcosa di meglio sperando comunque di poter andare avanti con gli ammortizzatori montati per un po' di anni. Per "qualcosa di meglio" intendo oggi 124 Abarth Mazda MX-5 RF Lotus Elise Alfa 4C senza modificare/ sostituire nulla. Alla fine dei fatti conviene scegliere un modello/versione di auto che soddisfi pienamente i nostri desideri prendendola così come è per non ricorrere ad interventi più o meno invasivi. La mia opinione è questa: quello che esce dalla Fabbrica non sarà mai equiparabile a un intervento manuale di un meccanico.
  13. E' un kit aftermarket vendibile in toto contraddistinto da un solo codice (quello che ho indicato) , quindi non penso proprio esistano i singoli pezzi con i propri codici per ordinarli.
  14. Torno sull'argomento per segnalare un possibile problema futuro che mi è palesato in mente in questi giorni, a parte il fatto che il rumore metallico che avvertivo non era dato dalla boccola ma dai pezzi originari che il Mini Service mi ha restituito mettendoli dentro lo scatolone e quindi durante il trasporto sbattevano dentro lo scatolone nel bagagliaio facendomi pensare che il rumore provenisse da una boccola del kit appena montato, insomma una scena da film comico. Dicevo di un possibile problema futuro e cioè, siccome i pezzi dell'assetto sportivo non sono ordinabili separatamente tant'è che c'è un solo articolo contraddistinto dal n. 33502361197 e denominato "Kit di postmontaggio assetto sportivo JCW PRO" (sono ordinabili separatamente solo viti, dadi e rondelle), quando fra qualche anno gli ammortizzatori saranno parzialmente scarichi e si vorrà sostituirli bisognerà sostituire tutto il kit con un nuovo kit perché non penso che si possano montare degli ammortizzatori qualsiasi correndo il rischio di farli lavorare male perché le molle del kit sono state progettate per supportare gli ammortizzatori abbinati.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.