Jump to content

Climatizzazione e riscaldamento Cooper S r53


Go to solution Solved by IvanS53,

Recommended Posts

Buona sera a tutti,

 

nel continuare il restauro e la sistemazione della mia S, sono finalmente arrivato al punto di dovere intervenire sui comandi del riscaldamento e climatizzazione.

partiamo con le constatazioni. Le luci interne del modulo di controllo non funzionano, quindi vorrei smontarlo per vedere se è possibile sostituire la lampadina interna.

Se attivo il riscaldamento, al massimo esce aria tiepida. Nessuna perdita o traccia di liquido sui tappetini. Ho verificato il sistema di raffreddamento motore, ma risulta tutto in regola ( ho cambiato 2 settimane fa valvola termostatica e vaso espansore con uno in lega d'alluminio perchè il vecchio sfiatava dalla giunzione e mi espelleva il liquido con impianto in pressione ). Ho controllato che sul tappo rabbocco olio motore non vi fosse poltiglia marroncina, così come nel vaso espansore e nella coppa dell'olio, giusto per essere sicuro di non dovere rifare testa e guarnizione(ma anche ad orecchio la mattina la macchina accende e gira regolare senza stentare ne iniziare il ciclo a 3 cilindri )

Ho notato che anche selezionando le varie funzioni direzionali di flusso delle bocchette, quindi, parabrezza, bocchette frontali, boccchette per i piedi, fondamentalmente, esce sempre aria, come se le funzioni non fossero separate ma funzionasse tutto assieme. 

Collegando il pc alla OBD tramite INPA, mi ha rilevato tra gli errori in memoria qualcosa relativo al sensore temperatura del climatizzatore.

 

perdonate la lungaggine, ma volevo domandare, qualcuno ha avuto problemi simili? se fosse il modulo controllo della climatizzazione, dovendolo sostituire, posso montare quello a controllo del clima automatico? monta senza fare modifiche o va attivato o sostituiti spinotti?

Link to post
Share on other sites

Clima manuale? essendo tutto meccanico direi qualche problema nei cavetti, visto che per cambiare le lampadine lo devi smontare dai un'occhiata, il clima automatico non è compatibile, cambia tutto il blocco "stufa"

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

perfetto, lo smonterò domani pomeriggio e vedo un po. non ci vado pazzo per l automatico, preferisco le classiche manopole.......poi onestamente, meno roba c'è complicata meglio è ;-)

Link to post
Share on other sites

Ciao Ivan, controlla se azionando la manopola della temperatura si muove il tirante/leva posizionato sotto il lato passeggero, questo comando agisce sulla porta dello scambiatore/radiatore aria calda. Se questa funziona, è sicuramente  intasato il piccolo radiatore all'interno, sopratutto se l'impianto in passato è stato trattato con prodotti turafalle. l'ispezione va fatta togliendo la copertura lato guida, dopo aver sfilato il pedale dell'acceleratore nel seguente modo...pressione sulla clip con cacciavite e forzare verso sinistra, svitare le tre viti torx e testare la temperatura  sul tubo superiore (entrata) e quello inferiore. A motore caldo devono essere entrambe bollenti (non tiepidi), se cosi' non fosse sostituisci il radiatore, è un'operazione abbastanza semplice...solo alcuni accorgimenti,  scarica tutto il liquido mediante il manicotto inferiore del radiatore anteriore e  lava ripetutamente l'impianto prima di inserire il nuovo fluido. Per quanto riguarda il malfunzionamento delle singole uscite il problema potrebbe derivare da tiranti e sportelli che non aprono,  ad esempio e nel mio caso  ho trovato alcuni bastoncini di lecca-lecca che mio figlio da piccolino, inseriva dentro i bocchettoni sbrinavetro sottostanti il cristallo anteriore...Facci sapere

Dimenticavo....ovviamente, prima di testare quanto detto,  l'impianto deve essere perfettamente spurgato su entrambe gli sfiati

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

James, entrambe gli sfiati? il Cooper S non ha solo uno sfiato sul manicotto a Sx del radiatore? comunque si, adesso con un attimo di tempo e calma controllerò tutto e nel caso cambierò l'unita di controllo. Se è stato usato il turafalle penso che non ci siano problemi, alla peggio è il radiatorino danneggiato ma rimarrebbero cmq delle perdite o ispezionandolo le troverei. 

Man mano che farò i lavori vi terrò aggiornati 

Link to post
Share on other sites

James, entrambe gli sfiati? il Cooper S non ha solo uno sfiato sul manicotto a Sx del radiatore? comunque si, adesso con un attimo di tempo e calma controllerò tutto e nel caso cambierò l'unita di controllo. Se è stato usato il turafalle penso che non ci siano problemi, alla peggio è il radiatorino danneggiato ma rimarrebbero cmq delle perdite o ispezionandolo le troverei. 

Man mano che farò i lavori vi terrò aggiornati 

 

gli sfiati sono 2 ' uno è quello da te citato mentre l'altro lo trovi sotto il serbatoio dell'olio idroguida a destra della vaschetta acqua....fai attenzione che è delicatissimo (allentalo a freddo). Se hanno usato del turafalle (e in BMW sono maestri nel farlo ) il problema non è piccolo ma immenso! e ti consiglio di sostituire anche il radiatore anteriore... inutile provar a farci scorrere dell'acqua in pressione che...anche se intasato al 50% l'acqua ne uscirebbe con forza ,ma la sua funzionalità sarebbe cmq compromessa e limitata. Il turafalle fa miracoli appena messo ma disastri alla lunga...le perdite vanno riparate e tutto sommato i radiatori sul mercato aftermarket hanno prezzi piu' che ragionevoli.  Buon lavoro!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

a proposito, lo spurgo dell impianto, la procedura corretta per spurgare anche con il secondo sfiato aperto come è? posso farlo a motore spento o acceso?

Link to post
Share on other sites

gli sfiati sono 2 ' uno è quello da te citato mentre l'altro lo trovi sotto il serbatoio dell'olio idroguida a destra della vaschetta acqua....fai attenzione che è delicatissimo (allentalo a freddo). Se hanno usato del turafalle (e in BMW sono maestri nel farlo ) il problema non è piccolo ma immenso! e ti consiglio di sostituire anche il radiatore anteriore... inutile provar a farci scorrere dell'acqua in pressione che...anche se intasato al 50% l'acqua ne uscirebbe con forza ,ma la sua funzionalità sarebbe cmq compromessa e limitata. Il turafalle fa miracoli appena messo ma disastri alla lunga...le perdite vanno riparate e tutto sommato i radiatori sul mercato aftermarket hanno prezzi piu' che ragionevoli.  Buon lavoro!

....Chiedo conferma al forum, se la Cooper S  ha uno o 2 sfiati , ovvero, se la vaschetta attiva della S ,  assume anche la funzione di sfiato del secondo radiatore.

Link to post
Share on other sites

a proposito, lo spurgo dell impianto, la procedura corretta per spurgare anche con il secondo sfiato aperto come è? posso farlo a motore spento o acceso?

a motore acceso,  controllando ripetutamente il livello vaschetta ( magari spegnendo il motore quando togli il tappo) finchè il radiatore anteriore è caldo ...solo un piccolo dubbio sul secondo spurgo...ma ne usciremo, abbi fede!

Link to post
Share on other sites

GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! lo avevo visto, ma credevo fosse qualcosa in plastica........adesso domani con calma ci do un occhio..... siete impagabili!!!!!!!!!

Link to post
Share on other sites

Aggiornamento.

 

ieri sera, disertata la palestra, ho effettuato le operazioni di spurgo come descritto sopra, e qualcosa è migliorata, nel senso che adesso il calore emanato è sensibilmente di più. ma non credo sia alla massima portata, nel senso che per quanto caldo, rimane comunque un non caldissimo. adesso vedrò se si assesta nei prossimi giorni, altrimenti sostituirò il radiatore interno e via oltre a rivedere la parte delle bocchette e capire se cambiare o meno l unità di controllo.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
  • Solution

Scusate il ritardo, PROBLEMA RISOLTO. 

dopo lo spurgo, le cose erano migliorate. dopo una settimana ed un giorno di ferie, ho scaricato l impianto e ricaricato seguendo le indicazioni. sistemato il center consolle per il clima tutto ha ripreso a funzionare come doveva. Per il center consolle, ho capito dove fosse il problema. la cavetteria dell'impianto radio, per un eccesso di lunghezza( il vecchio proprietario aveva pasticciato un po) andava ad interferire con i leveraggi, facendo in modo che la corsa regolare del cavo e manopole non fosse corretto.

 

Che dire, come sempre strabiliante questo forum per la vostra preparazione e competenza nei suggerimenti!

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.