Jump to content

Aggiornamento Centralina Motore Mini R53


Recommended Posts

Ciao ragazzi, dopo più di un anno di R53 e imprecazioni di ogni tipo, mi sono reso conto che siamo in parecchi ad avere un problema identico.

Alla prima accensione a freddo l'auto o non parte o parte male, spegnendo e riaccendendo parte perfettamente, inoltre i primi due minuti a freddo l'auto è veramente inguidabile, ogni volta che si da gas si affoga e a tratti sembra che si voglia spegnere, potete immaginare una ripartenza da un incrocio vicino casa quanto può essere piacevole.

Ora confrontandomi con chi ha il mio stesso problema abbiamo praticamente escluso ogni possibilità di difetto meccanico, abbiamo cambiato tutto praticamente, manca da testare solo la pressione carburante, comunque anche facendo addirittura 10 check prima di accendere l'auto parte male o non parte, questo non influisce minimamente sull'avvio.

La diagnosi wurth suggerisce di efettuare un aggiornamento firmware alla centralina motore e fin quì tutto normale e semplice, peccato che in bmw si rifiutano di farlo senza prima farmi spendere centinaia di euro in inutili diagnosi, fatte gia tra l'altro.

Quindi avendo anche tutti i software a disposizione volevo sapere se qualcuno sapesse come effettuare l'aggiornamento della centralina motore "fai da te".

Da quello che ho capito ho bisogno di winkfp e degli ultimi spdatens, ma non mi è chiaro se sia possibile effettuare un operazione del genere con un semplice cavo dkan  in sicurezza, ovviamente mantenendo la tensione della batteria sopra i 13,8V.

Inoltre non so minimamente i passaggi da fare nel programma per effettuare questo aggiornamento.

Ringrazio in anticipo chiunque mi risponderà e spero che questo risolva questi fastidiosissimi problemi che affliggono molte R53.

Grazie ancora  |072|

post-12466-0-93000100-1576098806_thumb.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

L'operazione è troppo rischiosa da fare su una ECU così costosa e importante con una interfaccia cinese da 30 euro.

Poi in giro per il web se ne vedono di ogni, ma io non me la sentirei.

 

Non ho mai fatto quindi questa prova, ricordo vagamente che va selezionata la ECU con WinKFP e va scelto il software da caricare, identificato con il codice.

Il codice software va capito tramite ad es. ETK, selezionando la ECU con lo stesso codice HW e guardando le versioni più aggiornate.

 

Detto questo: sicuro che questo sia risolutivo? Se fosse un problema di sw la macchina dovrebbe aver avuto questo problema da sempre.

Link to post
Share on other sites

Il problema è: aggiornare a quale versione?

All’ultima disponibile, scaricando gli spdatens piu recenti sicuro ci sta l’ultimo

Link to post
Share on other sites

Eh infatti io ho molta paura di questa procedura e non capisco perchè in bmw si debbano rifiutare.

Comunque non sono sicuro al 100% che risolva ma veramente le ho provate tutte e anche altre persone con lo stesso problema hanno sostituito vari pezzi non risplvendo nulla.

Sono stati cambiati:

Sensore map e tmap

Corpo farfallato

Bobina

Intercooler (magari perdeva)

Ho addirittura rifatto la distribuzione

Controllati tutti i tubi vari nel motore

Sensore albero a camme

Filtro benzina

Candele

Cavi

 

Allora, tengo a precisare che non é stato fatto tutto questo sulla mia (la maggior parte delle cose si ma non tutto) ma su tutte quelle con questo difetto sono state sostiuite nell’insieme queste cose.

É anche vero che la cosa più importante ovvero il reparto alimentazione non é stato ancora controllato in modo corretto con un manometro e spero di riuscirci al più presto rimediando la pompa di una bici attaccandola al rail in qualche modo.

Ma comunque anche la diagnosi wurth suggerisce un aggiornamento ed effettivamente mi sembra strano che in cosi tanti abbiamo lo stesso problema. Tutti con lo stesso pezzo difettoso?

 

 

 

Ciao, ho letto quanto hai scritto e l'elenco dai pezzi sostituiti da altri per l'analogo problema, ma resto del parere che sostituire pezzi sperando di individuare il guasto sia costoso e frustrante, pertanto i componenti fanno verificati. Se non possiedi Inpa, dotati di un economico tester per diagnosi, non cancellerà tutti gli errori ma leggerà con precisione i parametri

 

Visto che il problema si manifesta a motore freddo, credo non sia da attribuire alla centralina ma piuttosto a sensori o al corpo farfalla motorizzato che non lavora bene.

 

Verifica a motore spento ( prima accensione la mattina) con il tester OBD il sensore temperatura liquido refrigerante e il sensore di temperatura aria aspirata, entrambi devono corrispondere alla temperatura ambiente ed aumentare progressivamente il proprio valore con motore acceso.

Altro parametro da verificare a freddo e motore spento è la posizione assoluta della farfalla, che deve restare ferma con valore apertura di circa 10%, per poi assestarsi a circa 5% a motore caldo al minimo.

 

Per verificare la pressione carburante (3,5 bar e +) è sufficente girare la chiave senza accendere il motore e appurare se premendo la valvola a spillo sul castello iniezione, esce benzina in pressione (tamponare lo spruzzo con uno straccio) quella pressione è sufficiente per l'avviamento.

 

Se il problema persiste dopo queste verifiche, va considerato anche il sensore posizione albero motore e il sensore posizione albero a camme, tutti questi sensori citati inviano alla centralina dati indispensabili per elaborare una corretta iniezione.

 

Link to post
Share on other sites

Ciao, ho letto quanto hai scritto e l'elenco dai pezzi sostituiti da altri per l'analogo problema, ma resto del parere che sostituire pezzi sperando di individuare il guasto sia costoso e frustrante, pertanto i componenti fanno verificati. Se non possiedi Inpa, dotati di un economico tester per diagnosi, non cancellerà tutti gli errori ma leggerà con precisione i parametri

 

Visto che il problema si manifesta a motore freddo, credo non sia da attribuire alla centralina ma piuttosto a sensori o al corpo farfalla motorizzato che non lavora bene.

 

Verifica a motore spento ( prima accensione la mattina) con il tester OBD il sensore temperatura liquido refrigerante e il sensore di temperatura aria aspirata, entrambi devono corrispondere alla temperatura ambiente ed aumentare progressivamente il proprio valore con motore acceso.

Altro parametro da verificare a freddo e motore spento è la posizione assoluta della farfalla, che deve restare ferma con valore apertura di circa 10%, per poi assestarsi a circa 5% a motore caldo al minimo.

 

Per verificare la pressione carburante (3,5 bar e +) è sufficente girare la chiave senza accendere il motore e appurare se premendo la valvola a spillo sul castello iniezione, esce benzina in pressione (tamponare lo spruzzo con uno straccio) quella pressione è sufficiente per l'avviamento.

 

Se il problema persiste dopo queste verifiche, va considerato anche il sensore posizione albero motore e il sensore posizione albero a camme, tutti questi sensori citati inviano alla centralina dati indispensabili per elaborare una corretta iniezione.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Ciao, ho letto quanto hai scritto e l'elenco dai pezzi sostituiti da altri per l'analogo problema, ma resto del parere che sostituire pezzi sperando di individuare il guasto sia costoso e frustrante, pertanto i componenti fanno verificati. Se non possiedi Inpa, dotati di un economico tester per diagnosi, non cancellerà tutti gli errori ma leggerà con precisione i parametri

 

Visto che il problema si manifesta a motore freddo, credo non sia da attribuire alla centralina ma piuttosto a sensori o al corpo farfalla motorizzato che non lavora bene.

 

Verifica a motore spento ( prima accensione la mattina) con il tester OBD il sensore temperatura liquido refrigerante e il sensore di temperatura aria aspirata, entrambi devono corrispondere alla temperatura ambiente ed aumentare progressivamente il proprio valore con motore acceso.

Altro parametro da verificare a freddo e motore spento è la posizione assoluta della farfalla, che deve restare ferma con valore apertura di circa 10%, per poi assestarsi a circa 5% a motore caldo al minimo.

 

Per verificare la pressione carburante (3,5 bar e +) è sufficente girare la chiave senza accendere il motore e appurare se premendo la valvola a spillo sul castello iniezione, esce benzina in pressione (tamponare lo spruzzo con uno straccio) quella pressione è sufficiente per l'avviamento.

 

Se il problema persiste dopo queste verifiche, va considerato anche il sensore posizione albero motore e il sensore posizione albero a camme, tutti questi sensori citati inviano alla centralina dati indispensabili per elaborare una corretta iniezione.

Innanzitutto ti ringrazio per la risposta.

In ogni caso ho verificato con inpa tutti i valori dei sensori e sono corretti, soprattutto pressione atmosferica e temperature, per quanto riguarda i sensori albero a camme e gomiti mi posso solo fidare, abbiamo confrontato i dati con quelli di un’auto senza difetto e non ci sono differenze.

Su inpa domani controlleró la posizione della farfalla, sai per caso di preciso dove si trova?

Per La pressione carburante ho smontato l’intercooler e ho fatto più check e poi andavo a verificare se ci fosse pressione ed effettivamente ci sta, spruzza per mezzo secondo ma spruzza.

Il mio dubbio rimane la farfalla oppure centralina, perché non mi spiego il motivo per cui alla seconda accensione dovrebbe andare bene

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ciao...per praticità e per leggere i soli parametri uso un tester Konwei KW850, mentre Inpa pur essendo un eccellente programma, è un'attimino più laborioso ed ogni volta devo partire da zero. Come puoi vedere dalle foto, il vantaggio del tester sta nell' immediatezza del leggere i valori in questione.

Mi resta un forte dubbio per il sensore di temperatura liquido raffreddamento, e vista la tua conoscenza e manualità ti consiglio di verificarlo nel seguente modo, evitando una inutile sostituzione.

 

Questo sensore non è altro che una resistenza a 2 poli del tipo NTC negativo, ovvero il suo valore scende con l'aumentare della temperatura, da circa 20Khom a freddo, fino a circa 1Khom a motore 100°. La sua funzione non è solo quella di fornire l'indicazione di temperatura a chi guida, ma è indispensabile per la carburazione a motore freddo e per tutto il ciclo di iniezione fino a circa 80°.

 

All'interno di questi NTC può succedere che le sollecitazioni dovute alla continua variazione di temperatura, creino delle micro crepe a freddo e ricompattamento a caldo, difficili da diagnosticare, in quanto i valori “svarionano” per microsecondi e la centralina non sa che pesci pigliare.

É solo un'ipotesi, ma ti assicuro che senza questo sensore il motore nemmeno si accende.

 

Come immagino tu sappia, il sensore lo trovi avvitato sul lato destro della testata accanto al termostato a molla. Fatti spazio per sfilare il SOLO spinotto femmina a 2 poli ( se giri il quadro la temperatura salirà al massimo, ma nessun problema, non si rombe nulla) quindi, procurati una piccola resistenza da 20 Khom (partendo da sinistra colori:rosso/nero/arancio) e dopo aver piegato i suoi terminali a U , infilali nello spinotto femmina come un ponticello, facendo attenzione di NON cortocircuitare i terminali, e per escludere il rischio di scariche elettrostatiche è meglio se indossi un paio di guanti in lattice.

 

All'avviamento la centralina simulerà la condizione di motore freddo, pertanto il regime dei giri si manterrà costante sui 1200/1300 g/min

Se il difetto non ricompare, sostituisci il sensore e il problema è risolto...altrimenti focalizzeremo l'attenzione sul corpo farfallato.

Questa verifica la devi fare nelle stesse condizioni ambientali in cui si verifica il problema, (non a motore caldo), e NON mantenere a lungo il motore acceso, in quanto l'inganno alla centralina non consentirà l'avviamento della ventola radiatore.

Cavolo sei stato chiarissimo e continuo a ringraziarti per il supporto, allora ti dico che la temperatura che leggo su inpa é coerente con la temperatura esterna ed aumenta piano piano col motore acceso quindi il sensore in teoria funziona.

Inoltre ho provato ad avviare la macchina con lo spinotto staccato ed é partita male al colpo e bene al secondo, ripeto a spinotto bulbo temperatura staccato.

Stessa cosa con il corpo farfallato, stavolta pensavo non si accendesse ma anche a corpo farfallato staccato l’auto é partita male al primo colpo e bene al secondo tuttavia con molte ovvie difficpltá a tenere il minimo.

La stessa procedura é stata fatta con i sensori map e tmap, lambda precat e senosre posizione albero a camme. In tutti i casi l’auto é partita male o non é partita al primo colpo e bene al secondo.

Ovviamente ogni volta che staccavo qualche sensore resettavo tutti i parametri in centralina per riportare i valori letti a valori standard e non associati al difetto noto.

Proprio per questo mi stavo orientando su un problema software, é assolutamente inspiegabile che anche con tutti i sensori staccati e i parametri resettati, l’auto parta comunque bene.

L’aggiornamento diciamo era l’ultima spiaggia e purtroppo non avendo modo di testare un corpo farfallato nuovo non saprei neanche come testarlo se fosse quello.

Link to post
Share on other sites
  • 11 months later...

Ragazzi riapro questa discussione onde evitare di aprirne un'altra molto simile.

In questo periodo ho studiato un po i programmi BMW tra cui il DIS e SSSProgman, che dovrebbero essere i software usati ufficialmente per caricare le mappe jcw all'epoca delle nostre r53.

Ora entrambi i software quando si arriva al punto in cui devono caricare effettivamente la mappa si bloccano chiedendo il consenso ai server bmw, che ovviamente non ho.

Rimane quindi un ultima spiaggia per il caricamento della mappa JCW in maniera pulita, usare WinKFP aggiornando lo ZUSB della DME con quello JCW fornito nel PDF di montaggio del kit.

Con Inpa, tramite il comando Identification ho trovato l'attuale ZUSB (versione software) della mia ecu. 7553735

Il pdf del kit jcw dice che per le ecu MS5150 come la mia bisogna caricare il file 7550278.

Quindi avendo tutte queste info a disposizione l'ultima cosa che mi manca da capire è come settare correttamente WinKFP e come caricare i datens contenenti lo zusb che mi serve a me. Con questa procedura dovrei avere a tutti gli effetti una centralina JCW, sempre che non la friggo ahahah, ma vabbè siamo ottimisti.

Sono aperto a consigli di ogni genere

Ovviamente l'ultima spiaggia consiste nel copiare le varie mappe della jjcw (iniezione,farfalla,anticipi ecc..) nel file della mia ecu, ma questa soluzione mi piace poco non essendfo molto OEM hahaha

Grazie a tutti come sempre

 

Ps Ovviamente una volta individuato il modo corretto sarebbe una cavolata anche caricare mappe cooper su One, spero aiuti parecchie persone questo post  |072|

Link to post
Share on other sites

Come detto a tanti in questi anni, il problema  è fare questa cosa con un cavo da 20 euro prodotto in cina, con la stabilità di programmi moncati di molte parti, senza uno stabilizzzatore di corrente. Non so quanto possa durare un'operazione di questo tipo, considerando che la sola diagnosi con DIS è lenta come una lumaca. Se proprio vuoi andare avanti, ti consiglio di prendere una DME usata su cui fare delle prove. Friggere tutto significa andare a pagare una ecu nuova quasi quanto il valore della macchina.

Link to post
Share on other sites

Neanche a farlo apposta oggi per sbaglio ho premuto sul tasto program, mi ha caricato uno zusb diverso dal mio semza neanche chiedermi il telaio

Ovviamente l’auto non è partita piu

Sempre con winkfp ho ripristinato telaio e software aggiornandolo anche e ora ho la versione aggiornata del software S che mi ha caricato Winkfp con telaio corretto

Tuttavia non parte ancora l’auto e non riesco meanche a riallineare l’ews con la dme, mi dice che l’ews non risponde

La dme funziona, leggo tutti i valori dei sensori e posso anche eliminare l’errore che si crea quando provo ad accendere l’auto

L’ews invece sembra fritto anche se da winkfp non l’ho proprio toccato, sembra come se non fosse più presente, e l’auto non vuole saperne di partire

Se provo con inpa a fare il reseg immobilisation seed mi dice che la centralina non risponde, idem con il dis

Devo comprare un ews nuovo?

Link to post
Share on other sites

Purtroppo qui siamo su un campo inesplorato. Possibile che ci sia questa coincidenza assurda tra la programmazione e il guasto della ews?

Oppure la programmazione va a toccare anche l'immobilizzatore? Giuro che non lo so, ma di sicuro le due cose sono strettamente collegate.

|074|

 

Hai caricato il sw JCW?

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Rieccomi dopo aver combattuto per ben 5 ore filate al pc.

Ora spiegherò nel dettaglio cosa ho fatto e cosa è successo.

Parto con il dire che l'auto è di nuovo perfettamente funzionante e non solo, ha anche l'ultimo update ufficiale caricato sopra, ancora software S 170 cv però, per il jcw devo studiare ancora

Cominciamo

La procedura di update è stata effettuata unicamente con WINKFP versione 5.3.1. Ho scaricato gli spdaten per R50/53 aggiornati da internet e li ho caricati in winkfp tramite i vari comandi import.

Piccola nota: con la ediabas 6.4.7 viene installato winkfp versione 5.1.0, che è pieno di errori e non si riescono neanche a caricare gli spdaten aggiornati, quindi usare esclusivamente la versione 5.3.1

Una volta caricati i daten corretti si collega la macchina, quadro in posizione 2 e si procede aprendo winkfp, si clicca su comfort mode e ora arriva l'errore che ho fatto

In pratica bisogna cliccare su update zusb, si sceglie l'ecu da aggiornare, dopodichè inserire il vin, tornare indietro e fare program, in quel modo winkfp aggiorna automaticamente l'ecu selezionata con l'ultimo software disponibile (originale di quell'auto)

Invece di eseguire questa procedura io ho fatto Choose zusb ed ho inserito lo zusb di una jcw, avevo deselezionato nel menu configuration tutte le caselle UIF per non mantenere traccuia dell'update e quello è stato fatale perchè non mi ha fatto inserire il vin. Tornando alla schermata iniziale dopo aver selezionato lo zusb jcw ho erroneamente cliccato su program e senza nessuna conferma ha iniziato il caricamento. Avevo il cuore a mille.

Terminato il caricamento è apparso un rassicurante messaggio con scritto che la procedura era andata a buon fine, ma la macchina non ne voleva sapere di partire per l'immobilizer. Provato a riallineare sia da inpa che da Dis ma la centralina non rispondeva.

Ho riaperto WINKFP ed ho riabilitato tutte le caselle UIF ed ho rifatto tutto correttamente, aggiornando lo zusb nmio S con l'ultimo disponibile, ho inserito il vin e ho avviato la programmazione. Tutto ok ma l'auto non partiva

In Inpa usciva il SW aggiornato ma centralina ews non pervenuta

Lì ho cominciato a cercare i kit ecu online ahahah

Una volta fatto questo pasticcio era impossibile entrare nella centralina ews sia dal dis che da inpa quindi ho tirato fuori dal cappello ncs expert, ho estratto i file dall'ews, puliti ricaricati, ma dava errore CABD, stavo letteralmente per buttare via tutto quando mi sono ricordato dei file di backup che avevo fatto un annetto fa di tutte le centraline con NCS. Ho caricato i vecchi file dell'ews con ncs e ho potuto finalmente riallineare l'ews con la dme in INPA ma ancora non partiva, quindi ho caricato anche i vecchi file della DME con ncs ET VOILà, la macchina è ripartita ed anche con l'ultimo ZUSB disponibile

Ora non mi rimane che capire come caricare il dannatissimo ZUSB jcw senza ricombinare casini con l'immobilizer, anche se penso che tutto sia stato causato dall'errore iniziale.

Se avete idee del perchè possa essere successa una cosa simile e del perchè ricaricando i file con ncs è ripartito tutto ma ha comunque mantenuto la versione aggiornata della dme sono felicissimo di ascoltarle. Oggi tantissima paura ma anche tanta esperienza, sono vicino al caricare una mappa jcw pulita e a farla risultare in centralina come una JCW :)))

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Da quanto posso capire, se è bastato ricaricare il file fsw_psw originale, il problema non stava nel firmware delle ecu, ma nelle impostazioni. Sarebbe interessante confrontare l'originale con quello che è uscito dopo l'aggiornamento per capire cosa modificare senza ricaricare tutto.

Link to post
Share on other sites

Ecco tutti i file con le differenze, subito mi è saltato all'occhio il file nettodat dove mancano le cifre a destra e ci sta scritto FF

Però non so proprio perchè succeda questo quando si fa un aggiornamento

Questi sono i file della centralina motore, dell'ews purtroppo non li avevo salvati quelli fallati

post-12466-0-86951800-1606502205_thumb.jpeg

post-12466-0-64971700-1606502217_thumb.jpeg

post-12466-0-64967300-1606502222_thumb.jpeg

post-12466-0-14675700-1606502228_thumb.jpeg

post-12466-0-73239500-1606502236_thumb.jpeg

post-12466-0-34999900-1606502247_thumb.jpeg

post-12466-0-36322100-1606502253_thumb.jpeg

Link to post
Share on other sites

Comunque ecco il prima e il dopo l'aggiornamento, come vedete anche la production date è stata aggiornata a ieri, 26/11/2020

E un'altra vittoria è essere riuscito ad aggiornare l'auto con un MAC ahahaha

In ogni caso sto facendo una lista degli ZUSB anche per One e Cooper per fare uno sblocco originale :)

post-12466-0-74627200-1606510416_thumb.jpeg

post-12466-0-77736800-1606510422_thumb.jpeg

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Mi sa che difficilmente vedremo qualcuno tentare la tua strada, un po' per la complessità, un po' per i rischi che ci sono se non si è bravi come te.

Ammetto che mi stai tentando, dal momento che la mappa fatta 15 anni fa ha sempre avuto qualche piccolo difettuccio e ora che si è fatta vecchietta da passeggio vorrei ritornare a qualcosa di più conservativo. Ma prima voglio vedere come va a finire |072| |049|

 

Aggiungo: occhio al numero di scritture, perché so che arrivati a 10 bisogna cambiare ecu. Ma spero che tu non abbia bisogno di arrivarci.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.