Jump to content

20 anni di Mini


Recommended Posts

Continuo l'OT... la 33 nasce dalla base Alfasud, che era una buona base tecnica per un prodotto da sempre etichettato come l'alfa dei poveri e dell'immigrato meridionale. Facendo parte della prima categoria, in famiglia ho avuto 2 sud, che odiavo terribilmente. Per il colore, per la forma che non ho mai amato, per il sedile posteriore infossato che mi dava nausea e per il nauseabondo oddore degli interni (che ho ritrovato identico nella Corolla E110).

 

La 33 ha preso questa base e l'ha nobilitata, migliorando anche qualcosa, eliminando i freni anteriori entrobordo con cui mio padre si è quasi ammazzato perché avevano la pessima abitudine di perdere olio.

Io sono Genovese DOC, ma in famiglia abbiamo avuto ben 3 Alfasud(icia |072| ), a cominciare dalla prima Ti (poi 1.2 Super e 1.3 SC): a me garbano tanto le Alfa, meglio se pre-FIAT. Poi siamo passati a FIAT-Lancia, soprattutto per motivi di lavoro. Io preferisco da sempre le Inglesi, poi sono arrivate le Americane: tutte solo nel cuore, purtroppo. Dimenticavo: pativo l'auto pure io sull'Alfasud

Edited by fabryge
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

@@Giovanni Esposito la One era sempre 1.6 con 90 lentissimi cavalli

 

Giusto era 1.6! Infatti ero sconcertato che andasse così poco, specialmente in basso, perchè  i cavalli non erano poi molti di più della mia fiat e c'era comunque un gap in cilindrata... 

Link to comment
Share on other sites

Giusto era 1.6! Infatti ero sconcertato che andasse così poco, specialmente in basso, perchè  i cavalli non erano poi molti di più della mia fiat e c'era comunque un gap in cilindrata... 

 

 

Diciamo che già il 116 cv sotto i 3500 giri non è una furia... immagina di togliere quei 25 cv che stanno tutti in alto e aggiungere un rapporto finale più lungo al cambio.

Una 90 cv che in seconda a limitatore arriva a 120 all'ora.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...

Articolo bellissimo 🙂 grazie Dario per la segnalazione.

 

In una riga è detto tutto...

 

e per proporzioni, eleganza e cura nei dettagli questa R50/53 è forse la MINI moderna più armoniosa e bella ancora oggi.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, cooper ha scritto:

Articolo bellissimo 🙂 grazie Dario per la segnalazione.

 

In una riga è detto tutto...

 

e per proporzioni, eleganza e cura nei dettagli questa R50/53 è forse la MINI moderna più armoniosa e bella ancora oggi.

Verissimo...tra l'altro dopo quella parte lì mi stavo fermando perchè poi l'articolo scrive:" voi cosa ne pensate? Scrivetelo qui sotto" e pensavo fosse finito...invece prosegue un bel po 😅  

Comunque sì bello e completo 🙂

Link to comment
Share on other sites

Un articolo scritto da un appassionato e probabilmente possessore. Oltre ad aver riassunto bene la vera storia del suo sviluppo conosce molti dettagli della R50 che difficilmente si conoscono se non la si possiede. C’è qualche piccola inesattezza veniale sulle dotazioni (inizialmente radio e clima su One non erano di serie per non superare la soglia psicologica dei 40 milioni di lire) e sulla servoassistenza che ha la particolarità quasi unica di essere elettroidraulica per i citati problemi di spazio. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 29/8/2021 at 00:06, Dario84 ha scritto:

Io invece non sapevo del tritec sulla 500x e renegade 😳

 

Sìììììì io ci sono uscito di testa. Da italianista convinto ho avuto un grosso contrasto interiore quando ho scelto la MINI per puro amore. Specialmente quando poi ho visto che il mio 1.6 veniva passato da tutti i 1.1 fire. Evidentemente tutto doveva tornare a Fiat in qualche modo.

Sarei curioso di vedere come lo hanno migliorato ai bassi regimi per muovere in salita quei 14 quintali e mezzo.

Link to comment
Share on other sites

 

8 minuti fa, 77ONE ha scritto:

Sarei curioso di vedere come lo hanno migliorato ai bassi regimi per muovere in salita quei 14 quintali e mezzo.

 In effetti 😅

Link to comment
Share on other sites

Di sicuro avrà una trasmissione migliore  e un SW di gestione anni luce avanti rispetto al nostro, ma resta la motorizzazione più sbagliata per quella macchina.

Giù sul PT Cruiser fece un flop clamoroso.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 28/8/2021 at 14:06, cooper ha scritto:

Articolo bellissimo 🙂 grazie Dario per la segnalazione.

 

In una riga è detto tutto...

 

e per proporzioni, eleganza e cura nei dettagli questa R50/53 è forse la MINI moderna più armoniosa e bella ancora oggi.

Concordo: solo che dopo 20 anni (o quasi) non ci sono solo scricchiolii negli interni, pur avendo relativamente pochi km e/o trattando l'auto come una principessa

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Dario84 ha scritto:

Sì io l'ho preso 🙂

 

Anche io... con non poca fatica visto che il sito di Electa dava problemi con Safari e l'assistenza tecnica non è particolarmente sveglia.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.