Jump to content

Quali gomme preferite


deboralu

Quali gomme preferite?  

35 members have voted

  1. 1. Quali gomme preferite?

    • Michelin
      7
    • Pirelli
      5
    • Dunlop
      6
    • Goodyear
      2
    • Bridgestone
      6
    • BF Goodrich
      3
    • Yokohama
      5
    • Altro
      2


Recommended Posts

Vedete che le nexen di cui vi parlavo tempo fa hanno buone prestazioni sia su bagnato che asciutto :D Il giudizio è inficiato negativamente dalla bassa durata, ma x chi come me fa neanche 5mila km all'anno è irrilevante. Piuttosto, credevo che le apollo facessero molto più schifo, invece si piazzano davanti a hankook, Pirelli bridgestone, Yokohama e khumo...

Edited by Mangiacurve de Milàn
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Per esperienza diretta le continental sport contact.

Poi provai le Toyo proxes ed altre incluse Michelin ma queste ultime consumano presto.

Le continental non mollavano mai fumavano ma rimanevo incollato alla strada.

Esperienze personali

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

C'è da dire che ogni test da dei risultati diversi l'uno dall'altro, e che nella generalità sono da prendere con le pinze.

Edited by Dirak
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Bisogna valutare peru i vari modelli di gomme

non si può valutare una Pirelli cinturato con Michelin Sport

oh una Pirelli P Zero con una qualsiasi Bridgestone normale

Ogni marca ha varie tipologie di Gomme,

nel nostro caso,

parliamo delle versioni sportive, e vanno paragonate solo con le sportive di varie marche.

Hankook ha messo in commercio la nuova versione sportiva:

Ventus S1 Evo2.

Ciao, Carlito.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Vedete che le nexen di cui vi parlavo tempo fa hanno buone prestazioni sia su bagnato che asciutto :D Il giudizio è inficiato negativamente dalla bassa durata, ma x chi come me fa neanche 5mila km all'anno è irrilevante. Piuttosto, credevo che le apollo facessero molto più schifo, invece si piazzano davanti a hankook, Pirelli bridgestone, Yokohama e khumo...

 

Se dovessi montare le Nexen N8000, facci sapere come vanno: sarebbe interessante. |055|

 

Apollo Tyres Ltd è proprietaria dal 2009 del marchio Vredestein.

 

Per esperienza diretta le continental sport contact.

Poi provai le Toyo proxes ed altre incluse Michelin ma queste ultime consumano presto.

Le continental non mollavano mai fumavano ma rimanevo incollato alla strada.

Esperienze personali

 

Effettivamente le comparative dimostrano che gli SportContact (3 e 5) sono ottimi pneumatici. 

 

C'è da dire che ogni test da dei risultati diversi l'uno dall'altro, e che nella generalità sono da prendere con le pinze.

 

Molti fattori influiscono sui risultati: dimensioni pneumatici, vettura utilizzata e suo assetto, temperatura esterna, tipologia e stato dell'asfalto della pista di prova. Le comparative sono solo il punto da cui partire (secondo me) per la scelta dei propri pneumatici.

 

Bisogna valutare peru i vari modelli di gomme non si può valutare una Pirelli cinturato con Michelin Sport oh una Pirelli P Zero con una qualsiasi Bridgestone normale

Ogni marca ha varie tipologie di Gomme, nel nostro caso, parliamo delle versioni sportive, e vanno paragonate solo con le sportive di varie marche.

 

Hai ragione! Il TCS svizzero, almeno fin'ora, ha escluso le versioni sportive della Pirelli (le varie versioni del PZero). 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Infatti ora che ho fatto un pò di km con le Pzero nere

la prossima volta, non le rimonto.

Già sono meglio le Pzero Rosse che ho fatto montare sull' Audi A3 sportbeak tdi quattro 170cv

della mia compagna, ma se le he pappate subito

con meno di 12.000 km se ne è mangiata più di metà......!!

Le prossime per l' Audi ancora non decidiamo, ma non pirelli e sono costane pure 550 euro per 4 gomme 225-45r17.

Ciao, Carlito. |019|

Link to comment
Share on other sites

Sabato mi sono andato a prendere della bridgestone potenza s001 misura 225/45 r17, usate pochissimo e consumate molto bene...pagate 230€, vedremo quando le monto come si comportano, voi ragazzi avete esperienze con questa gomma?

Link to comment
Share on other sites

Premetto che le Potenza S001 non le ho mai provate.

 

Sulla Mini ho trovato le RE050 (con DOT di 3 anni circa) e sono eccellenti sull'asciutto e ottime sul bagnato (dove comunque non sono solito esagerare). 

 

La proverbiale rigidità della spalla delle Bridgestone Potenza a me piace moltissimo, ma ho notato che sono un po' scomode sulle nostre strade martoriate con l'assetto poco turistico della R53.  |053|

 

Sulla Golf IV che ho avuto in passato ho utilizzato due treni di pneumatici Potenza (ma non ricordo il modello) ed erano fenomenali sia sull'asciutto che sul bagnato e quando la Bridgestone ha smesso si produrle nelle misure adatte, sono passato alle Turanza che erano oneste e sicure, ma molto inferiori.

 

Se le installi sull'Audi che ha un assetto votato al confort ti troverai benissimo, a patto che (essendo usate) non abbiano DOT troppo vecchio e non siano state conservate male.

 

Un recente test effettuato su Golf e Leon (parenti strette della A3) proprio nella misura 205/45R17.

 

Una comparativa 2014 su su pneumatici estivi 225/45R17.

 

http://s29.postimg.org/rth62ddmv/gtue_test_sommerreifen_2014_ergebnisse.jpg

Edited by SchwarzMini
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io le havevo sulla Mini, le Potenza

ed avvevano sicuramente una spalla degna di questo nome...!!!!!

Reggeva bene....

Però rimango dell'idea che le Michelin Sport

siano le migliori per un utilizzo sportivo stradale.

Ciao, Carlito.

Link to comment
Share on other sites

Ho notato anche io a tatto che la spalla è molto rigida. il dot è fine 2011, quindi 2 anni e mezzo, è l'unica cosa che mi preoccupa ma se tu mi dici che avevi preso un dot di tre anni sono più tranquillo!!!

Il consumo è estremamente omogeneo e la spalla perfetta, le mie continental avevano la spalle tutta "grattata" dalle curve troppo veloci....

Ho sentito parlare bene di questa gomma sull'asciutto e un po' meno sul bagnato, vedremo dai, quando le monterò vi scriverò le mie impressioni!!!

Link to comment
Share on other sites

Ho notato anche io a tatto che la spalla è molto rigida. il dot è fine 2011, quindi 2 anni e mezzo, è l'unica cosa che mi preoccupa ma se tu mi dici che avevi preso un dot di tre anni sono più tranquillo!!!

Il consumo è estremamente omogeneo e la spalla perfetta, le mie continental avevano la spalle tutta "grattata" dalle curve troppo veloci....

Ho sentito parlare bene di questa gomma sull'asciutto e un po' meno sul bagnato, vedremo dai, quando le monterò vi scriverò le mie impressioni!!!

 

Le Potenza le ho trovate già installate sulla Mini R53 acquistata usata e finora sono andate bene. La spalla rigida dà sensazione di grande stabilità in curva, ma avverte meno di un'eventuale prossima perdita di aderenza.

 

Sul bagnato comunque, secondo le comparative, ce ne sono di migliori.

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno di voi sa bene che tolte le runflat di primo equipaggiamento ho solo montato Michelin Pilot exalto, per me la migliore gomma per le nostre piccoline, poi pazzia legata probabilmente ai primi vaggiti di arteriosclerosi ho montato 4 Kumho Ecsta SPT, le 84W.

Be non mi crederete ma mi sto leccando i baffi, senza esagerare mi sto trovando davvero bene! |055|

post-6352-0-37172400-1395829250_thumb.jpg

Edited by deboralu
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Comparative TCS su pneumatici turistici delle misure 175/65R14 e 195/65R15.

 

http://s7.postimg.org/y3f9kroej/TCS_2014_175_65_R14.jpg

 

http://s7.postimg.org/qeif91nwr/TCS_2014_195_65_R15.jpg

[VIDEO]

[/VIDEO]

 

Documento in formato PDF: tcs-test-pneumatici-estivi-2014-risultati.pdf

Link to comment
Share on other sites

Ho montato delle NEXEN NFERA SU1 205/45 R17 88W XL pagate 380 euro montate, prezzo che sarebbe stato anche più basso se ordinate on line

 

Gomme che mi hanno davvero stupito, silenziose, molto confortevoli pur avendo la spalla rinforzata ed un grip davvero eccellente, in particolar modo su asfalto bagnato, che poi è quello che mi impensieriva maggiormente!

 

Le nexen N 8000 sono più sportive, queste sono più votate al confort, ma hanno un grip davvero notevole e quello che non mi sarei mai aspettato è un confort di marcia così elevato!

 

I coreani hanno imparato a fare le gomme, non avranno prestazioni assolute, almeno non adesso, ma per quanto mi riguarda, prima con khumo, poi con queste nexen, posso solo che ritenermi soddisfatto!

 

Ovviamente, le marche Premium, nei loro modelli top, hanno ancora il massimo delle prestazioni, ma per chi non è un pilota e non ha una cavalleria esagerata, non ha motivo per non provare delle nexen, per ora ancora a buon mercato

 

Riguardo alle gomme cinesi, good year produce in Cina alcuni dei suoi pneumatici e pensate davvero che una super potenza industriale, se lo volesse, non saprebbe eguagliare e superare le aziende occidentali? Non lo fanno perché per il momento non hanno interesse nel farlo, altrimenti le aziende di mezzo mondo oggi sarebbero già fallite!

 

Fanno accordi con la Cina e fino a che ad entrambi conviene, ognuno occupa il suo segmento di mercato... Possono pagare tutti i chimici e gli ingegneri a peso d'oro se volessero e sappiamo che dei brevetti se ne sbattono altamente

 

Pensare alla Cina come ad una realtà arretrata ed incompetente è anacronistico e "rischioso" ricordate chi fabbrica il vostro smartphone,ma soprattutto dove lo fabbrica...

 

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il discorso sulla Cina è abbastanza saggio, ma vanno fatte delle precisazioni

 

per ora si limitano ad essere dei grandi produttori, quando lo fanno per aziende occidentali riescono a fare dei prodotti di qualità, ma in quel caso il Know-how il marcheting il brand con la sua storia e cosa più importante l'idea del prodotto non è la loro 

 

Quando realizzano cose autonomamente spesso sono dei "ricopiaticci" che non funzionano e pericolosi vedi per esempio varie imitazioni di iPhone e iPad

 

Chiaramente potrebbero pagare persone o meglio ancora formarle che permettano alla Cina di fare prodotti di qualità ma il giorno che avverrà questo credo che ci sarà una consapevolezza diversa anche di tutta la popolazione cinese dunque anche degli operai che ora sono sfruttati,

quando gli operai avranno questa consapevolezza e non accetteranno più di essere sfruttati la manodopera non sarà più così economica di conseguenza la Cina diventerebbe un competitor come tutte le altre nazioni 

 

Non dimentichiamoci una cosa molto importante noi attualmente non applichiamo particolari dazi alla Cina ma loro applicano dei dazi molto forti alle merci che vengono importate in Cina, basterebbe applicare le stesse tasse per i prodotti mede in Cina che già sarebbero più cari di quelli occidentali 

 

Il futuro è tutto da vedere per ora un grande paese come la Cina con la sua manodopera a basso costo fa comodo a tutti 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Il discorso sulla Cina è abbastanza saggio, ma vanno fatte delle precisazioni

 

per ora si limitano ad essere dei grandi produttori, quando lo fanno per aziende occidentali riescono a fare dei prodotti di qualità, ma in quel caso il Know-how il marcheting il brand con la sua storia e cosa più importante l'idea del prodotto non è la loro

 

Quando realizzano cose autonomamente spesso sono dei "ricopiaticci" che non funzionano e pericolosi vedi per esempio varie imitazioni di iPhone e iPad

 

Chiaramente potrebbero pagare persone o meglio ancora formarle che permettano alla Cina di fare prodotti di qualità ma il giorno che avverrà questo credo che ci sarà una consapevolezza diversa anche di tutta la popolazione cinese dunque anche degli operai che ora sono sfruttati,

quando gli operai avranno questa consapevolezza e non accetteranno più di essere sfruttati la manodopera non sarà più così economica di conseguenza la Cina diventerebbe un competitor come tutte le altre nazioni

 

Non dimentichiamoci una cosa molto importante noi attualmente non applichiamo particolari dazi alla Cina ma loro applicano dei dazi molto forti alle merci che vengono importate in Cina, basterebbe applicare le stesse tasse per i prodotti mede in Cina che già sarebbero più cari di quelli occidentali

 

Il futuro è tutto da vedere per ora un grande paese come la Cina con la sua manodopera a basso costo fa comodo a tutti

Certo, hai ragione, ma gli accordi tra produttori occidentali sono al momento questi:

 

I produttori occidentali non invadono il mercato cinese con i loro prodotti di qualità ma prodotti in Cina, difatti il pneumatico marca Premium prodotto lì e per esportazione verso l'occidente

 

I produttori cinesi, paese che tra l'altro detiene buona parte del debito pubblico in obbligazioni in mezzo mondo (ed è questo il motivo per il quale non esisteranno mai dazi doganali), esportano pneumatici di fascia bassa che non concorrono con quelli di fascia media ed alta, praticamente in Cina, i ricchi montano pneumatici occidentali sulle loro Ferrari e Porsche, sulle macchine degli ex-poveri,che poco per volta alzano il tenore di vita, vengono montate riken, wanli ecc... Ognuno ha il suo business,nessuno si lamenta PER ORA

 

Alla Cina oramai non si impone più nulla, si chiede con gentilezza, il potere glielo ha dato ognuno di noi, da 20 e più anni a questa parte, esportano perché qualcuno compra e quel qualcuno siamo noi, comunque il tempo del prodotto cinese spazzatura è finito da tempo, se vogliono sanno fare bene anche loro

 

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...