Jump to content

perdita potenza motore


Matteo Nevi
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti... io possiedo una countryman cooper d 2.0 cambio automatico.

la mia mini ha un anno e mezzo di vita con circa 20000km e ora vi spiego il mio problema!

agosto 2013 la vettura mi lascia a piedi, morale della favola in concessionaria mi hanno constatato che c'era il gasolio sporco e che non mi passavano la garanzia. 2500€ di danni che mi sono accollato.

giugno 2014 la favola si ripete, e in cocessionaria mi dicono che è lo stesso problema, il gasolio sporco quindi.

qualcuno sa aiutarmi?? sono disperato.

grazie ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao Matteo. A riprova di quello che ti hanno detto, e a fronte di 2500 euro X2 pagati sotto garanzia, ti hanno fatto vedere il filtro sporco o qualsiasi altra prova che la colpa 

fosse del rifornimento? In ogni caso ti rifornisci sempre nello stesso posto o il rifornimento era avvenuto in pompe diverse? Solitamente quando si rimane a piedi per gasolio sporco, questo avviene poco dopo aver fatto rifornimento. Per pararsi un po' da questi eventi sarebbe buona norma farsi rilasciare la ricevuta ogni volta che si fa il pieno, in modo da richiedere il rimborso dei danni ai gestori della stazione di servizio, che nella maggior parte dei casi sono assicurati contro questi eventi. Certo se il gestore nega un risarcimento bisogna andare per vie legali, con i costi e i tempi del caso.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno Matteo, in primo luogo devo dire che mi dispiace moltissimo per quello che ti è capitato.  |010|

 

Ai giustissimi consigli di 77ONE, aggiungo che per aumentare le probabilità di ottenere un risarcimento è necessario raccogliere più prove possibile:

 

per dimostrare di aver acquistato il gasolio in un determinato distributore di carburante la prova regina è la ricevuta di pagamento (come suggerisce 77ONE), non avendola si può provare a chiedere una registrazione della videosorveglianza dell'area di servizio (tramite l'autorità e con tempi ed esito incerti) oppure, con maggiore probabilità di successo ma con più fatica, si possono cercare altri utenti che nel medesimo giorno hanno avuto lo stesso problema con la stessa pompa;

 

se è stato necessario il carro attrezzi a seguito del guasto conservare la documentazione dell'intervento;

 

farsi rilasciare una dichiarazione scritta dall'officina BMW che certifichi che l'avaria è dovuta all'uso di gasolio sporco;

 

conservare il filtro intasato per eventuali analisi di laboratorio.

 

Sui tempi del risarcimento credo non ci sia nulla da fare, in Italia sono lunghissimi.

 

Riporto un interessante articolo sull'argomento tratto da alVolante.it:

 

"Gasolio sporco, macchine ferme

 
Il caso è esploso nel bolognese, ma non è detto che altre zone d’Italia non siano interessate. Imbufaliti gli automobilisti e di riflesso le case automobilistiche, anch’esse “vittime” dei guasti.
 
“ZONA ROSSA” - Era successo già la scorsa estate, all’incirca nel periodo delle campagne di sconti sui prezzi di carburante che molte compagnie avevano lanciato. Ora il copione sembra ripetersi: aumentano le richieste di soccorso stradale a seguito di malfunzionamenti di vetture a gasolio. La zona più colpita è quella del bolognese, ma si sono registrati casi anche nel nord dell’Emilia e nel sud della Lombardia, oltre che in parte del Veneto.
CASE AUTO SCAGIONATE? - In prima battuta, gli automobilisti pensano a un problema della loro vettura, ma analisi successive all’intervento del carro attrezzi hanno spesso mostrato la massiccia presenza di alghe e altre sostanze nei serbatoi delle vetture rimaste in panne. Questo scagionerebbe le case automobilistiche, che spesso sono state messe sul banco d’accusa dai propri clienti. Tanto che alcune concessionarie già pensano a un esposto in procura per sollecitare un’approfondita indagine sulla qualità dei carburanti.
 
MA IL FREDDO C’ENTRA? - Il caso va a sovrapporsi a una serie di lamentele di auto in panne in presenza di basse temperature: leggendo nei vari forum dei clienti (in particolare quelli di Kia e Hyundai) si possono trovare racconti di automobilisti che hanno visto calare drasticamente la potenza del motore, magari in pieno sorpasso. O di altri che, con il gelo, non riescono più ad avviare l’auto. Parte della colpa potrebbe essere di gasolio di scarsa qualità.
 
LA PAROLA AI COSTRUTTORI - Alla Kia, che sembra particolarmente colpita per le Sportage 1.7 CRDI, stanno analizzando da mesi questi casi. La casa coreana sottolinea come i problemi in caso di freddo siano “tipici dell’Italia” (e in particolare di alcune zone), mentre in altri paesi europei, anche con temperature più basse, non si registrano lamentele. Come indicato nel libretto di uso e manutenzione, d’inverno occorre utilizzare gasolio specifico o additivi che evitino l’intasamento del filtro (foto qui sotto). Alla Hyundai, che produce la ix35, “gemella” della Sportage, evidenziano la “strana” concentrazione di guasti nella pianura padana, e il fatto che i due fenomeni (panne in caso di basse temperature e gasolio sporco) sono collegati: per le vetture che ne sono stati vittime, l’analisi del carburante nel serbatoio ha mostrato tracci di alghe e altri depositi. Di parere opposto la Ford, che ha registrato pochi guasti dovuti al freddo, ma diversi episodi di panne per il gasolio sporco, soprattutto la scorsa estate.
 

SE CAPITASSE ANCHE A VOI… - Pur non escludendo il problema della qualità dei carburanti, le case automobilistiche non possono esimersi dall’analizzare i casi di spegnimento del motore o di cali di potenza. Nel caso, segnalate il problema al servizio clienti (i numeri verdi sono indicati nelle pagine del listino pubblicato su alVolante). Meglio ancora, fatevi dare dall’operatore telefonico che vi risponderà un indirizzo email a cui inviare una richiesta scritta di esaminare il guasto. E ricordatevi di indicare il distributore da cui avete fatto rifornimento."

 

Collegamento qui

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

purtroppo il problema è aumentato da quando hanno miscelato il gasolio mi sembra al 30% col biodiesel,tipico sintomo è la formazione di alghe,alcuni gestori seri hanno montato dei filtri appositi sulle pompe ben visibili per cercare di limitare al massimo il problema,una pompa bianca qua da me lo ha montato e problemi non ne hanno mai avuti,un agip sempre in zona invece ha avuto molti problemi,lo stesso giorno tutti quelli che si sono riforniti sono rimasti a piedi,fortuna vuoi che in paese tutti o quesi si conoscono e il gestore non ha fatto storie sul rimborso,ovviamente tramite polizza.Mettiamoci che i sistemi d'alimentazione dei diesel moderni sono altamenti sosfisticati e con fori negli iniettori minuscoli e pompe molto precise mal digeriscono qualsiasi impurità,mio zio con un land cruiser 3.0 D4D fatto rifornimento all'agip citato ha avuto lo stesso problema,fortunatamente si era solo intasato il filtro,noi col patrol con un sistema vecchio e poco preciso non abbiamo mai avuto problemi,probabilmente avendo un sistema molto piu blando digerisce le impurità.

Link to comment
Share on other sites

intanto grazie a tutti dell'attenzione e dei consigli!!

volevo specificare che in entrambi i casi mi è andata ricca, perchè la prima volta mi sono fatto pagare il danno dall'assicurazione del benzinaio, mentre la seconda mi hanno passato tutto in garanzia.

l'unico mio dubbio è che mi ricapiti di nuovo, non mi fido più tanto sinceramente.

Link to comment
Share on other sites

non so quanto sia possibile prevenire questo problema,

per cercare di avere qualche garanzia in più è meglio pagare con il bancomat che ti lascia la ricevuta

 

 

Acquistare carburante allungato può capitare a tutti.

 

[VIDEO]

[/VIDEO] 

 

ma non avevano un figlio? dove lo hanno abbandonato? 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.